venerdì 29 maggio 2015

Pippo Casarini (1924-2015)

MÒDNA, ITALIA - È passato a miglior vita Giuseppe "Pippo" Casarini, musicista e compositore che ha fatto mille cose (abbiamo trovato solo questo pezzo, Lo Spirou), ma che sarà ricordato esclusivamente per aver scritto musica e testo di Quarantaquattro gatti, super hit dello Zecchino d'Oro che portò alla vittoria nel '68 la quattrenne Barbara Ferigo (a scapito di Cristina D'Avena, che arrivò seconda). La canzone fu poi coverizzata un po' da chiunque: segnaliamo la versione di Mina e quella di Pavarotti.
In quel periodo avevo smesso di suonare in giro e insegnavo educazione musicale alle scuole medie di Nonantola: mi venne prima il titolo, ispirato al numero di anni che stavo per compiere, 44, poi il testo, che scrissi in un paio di settimane, e infine la musica, che composi in un quarto d’ora. Il contenuto della canzone invece viene dal mio grande amore per i gatti: andando a Roma da parenti, su un rudere vicino a piazza Esedra, c'erano questi gatti randagi a cui delle signore davano da mangiare. L'idea della canzone è nata così. Poi l'ho dedicata al mio gattino che si chiamava Agostino e che ha vissuto fino a 21 anni.
link

Morirono così


1 commento :

  1. Gattino vissuto fino a 21 anni?!?!? Il morto del mese nel morto del mese!!!

    RispondiElimina