martedì 10 febbraio 2015

Richard Bonehill (1948-2015)

BOH, BOH - Olè, è morto un altro attore che ha avuto una qualche parte minuscola in Guerre Stellari: si tratta di Richard Bonehill, stuntman ed esperto spadaccino che nel secondo e terzo film della serie ha interpretato una miriade di personaggi più che secondari, principalmente comparse in maschera come stormtrooper, snowtrooper, cavalcatori di Tauntaun, piloti ribelli, alieni vari, etc. Il personaggio forse più famoso (almeno nel triste regno dei supernerd di SW in cui sguazza il sottoscritto) da lui "interpretato" è Nien Nunb, il sullustano co-pilota di Lando Calrrissian sul Millennium Falcon durante la Battaglia di Endor.

Inoltre era lo spaventapasseri nella mitica scena finale di Top secret! (nella versione italiana "scarecrow" è inspiegabilmente tradotto con "papassero mio"), per cui non ci rimane che dire:
E tu mi mancherai più di tutti, Richard Bonehill!
link

Morirono così


20 commenti :

  1. Mi ha fatto tornare in mente il video del "mascarpone della mensa" https://www.youtube.com/watch?v=XZGhqgShmpo Riposa in pace e diventa tutt'uno con la forza!

    RispondiElimina
  2. ....che poi, se vogliamo, Nien Nunb, deve essere parente stretto dell'indimenticabile Ovini Bokini.

    RispondiElimina
  3. a questo proposito mi sovviene il buon leopardi:
    e il censurar m'è dolce in questo mare di IMdM

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ottima citazione, ma il mio santo nome è protetto dal copirait quindi x cortesia non usarlo. grazie.
      pappa francesco (quello vero)

      Elimina
    2. uè chi si rivede! a proposito dove possiamo leggerti con più tranquillità?

      Elimina
    3. Sulle pareti dei cessi degli autogrill, sotto il numero di cellulare di sua madre.

      Elimina
    4. @Walter white. Ti stimo!

      Elimina
    5. proprio oggi si discuteva in confindustria dell'importanza degli interventi di pap(p)a francesco per l'economia italiana ma non saprei dire se si trattasse del p. francesco di IMdM o di quello del vaticano

      Elimina
    6. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

      Elimina
    7. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

      Elimina
    8. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

      Elimina
    9. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

      Elimina
  4. Ma questo non era un nano bastardo ?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. C'è una moria di nani. Speriamo che adesso tocchi a Brunetta.

      Elimina
    2. uè chi si rivede! a proposito dove possiamo leggerti con più tranquillità?

      Elimina
    3. Prova a leggerlo al cesso....

      Elimina
  5. Siete bravi a prendervela coi nani, tutta invidia perchè c'hanno un randello di ragguardevoli dimensioni, non come voi dotati di micropeni.
    Ma passiamo oltre: segnalo la morte a orologeria dell'attore e regista più sconosciuto del west.

    http://www.corriere.it/spettacoli/15_febbraio_10/morto-suicida-attore-regista-pugliese-manrico-gammarota-01583efa-b153-11e4-9c01-b887ba5f55e9.shtml

    chissà come si vestirà il giornod el giudizio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'ho pensato pure io ... ma se la regola della L è vera, Brunetta deve avere un cazzo immenso come il suo senso dell'umorismo.

      Elimina
    2. Si vuole scoprir se è vero
      quanto si dice intorno ai nani,
      che siano i più forniti
      della virtù meno apparente,
      fra tutte le virtù
      la più indecente.

      Si dice anche che il nano sia una carogna di sicuro, forse perchè ha il cuore troppo vicino al buco del c..o

      Elimina