mercoledì 4 febbraio 2015

Joel DiPietro (1970-2015)

SOMEWHERE, U.S.A. - Versiamo gocce d'urina per onorare ad uopo il trapasso di Joel DiPietro, bassista del gruppo death metal marijuanesco Skeleton of God, nonché degli Exit-13 del primo periodo, band grindcore ecologista/psichedelica (?!?!?) dalla quale fu sfanculato nel '94 per esser poi sostituito da quello spilungone di Dan Lilker. Con quest'ultimo gli Exit-13, due anni più tardi, registrarono il loro album swing dedicato interamente all'erba, ma questa è un'altra storia di cui forse un giorno vi parleremo più approfonditamente.

link

Morirono così


8 commenti :

  1. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  2. Ma mettete ´sti minchioni sconosciuti e non mettete Otto Carius? Mah.

    RispondiElimina
  3. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  4. Da una banda di decerebrati fumettari come voi mi aspettavo un bel necro per il papà di Lazarus Ledd.
    E magari un bel Baicu-Template per Udo Lattek.

    RispondiElimina
  5. addio Q_Q ricordi di gioventù.

    RispondiElimina
  6. E' morto il Di Pietro sbagliato. Bella maglietta, Hail Satan Forever!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Di Pietro?
      "Ma che c'azzecca?"

      Elimina