sabato 6 dicembre 2014

Bobby Keys (1943-2014)

FRANKLIN, TENNESSEE - A proposito di Rolling Stones, dicevamo... in questi giorni è morto anche lo storico sassofonista della band: Bobby Keys. Grandissimo amico di Keith Richards (col quale condivideva la smodata passione per le droghe pesanti), ha suonato in talmente tanti pezzi degli Stones che vi basterà cercare su youtube un qualsiasi loro filmato e, con un buon 70% di probabilità, riuscirete ad ascoltare le sue prodezze sassofoniche. Anche lui ha suonato con chiunque, segue elenco dettagliato: Chuck Berry, Dr. John, Donovan, Eric Clapton, Warren Zevon, le Facce, Marvin Gaye, Jim Carroll, Leone di Lernia, John Lennon, George Harrison, Ringo Starr e Paul McCartney (ed i quattro di Liverpool sono al completo... in realtà l'unica cosa che abbia registrato con McCartney è la rarissima, nonché unica, session post-Beatles di Lennon e McCartney, quella che comincia con Lennon che chiede a Stevie Wonder se vuole farsi una pista).

link

Morirono così


5 commenti :

  1. aaaaaaaaaaameeeeeennnnn
    bobby tasti, perchè ci ha lasciato, non potremo più sentire il tuo sax che fa un suono simile a una scoreggia di cammello mannaro costipato e con le emorroidi somiglianti alla faccia di rosy bindi macellata dal mostro di firenze che era in realtà il procuratore vigna mentre patchani era innocente madonna ciccone serpente e vanni era un poveretto dioh bohno come il cantante frocio degli U2 adorato da una massa di idioti che di musica capiscono quanto federica panicucci con le orecchie amputate da amadeus dopo che le scie chimiche gli hanno fottuto i 3 neuroni incrostati di scoreggia che aveva nel cranio svitato dal sergente hartmann sir yes sir che fa bullismo contro palla di lardo e poi viene ucciso con un M14 caricato con cartucce blindate calibro 308 winchester.
    pappa francesco

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E la sinagoga di milano?

      Elimina
    2. tornerà presto, don't worry.
      pappa francesco.

      Elimina
  2. anonimo la tua cultura musicale è pari a zero..la vera scoreggia sei tu e la tua musica..!!

    RispondiElimina
  3. Aveva suonato anche con Joe Cocker nel suo primo album live "Mad dogs & the Englishmen" tratto dallo storico tour del 1970.

    RispondiElimina