mercoledì 8 ottobre 2014

Nando Orfei (1934-2014)

OSPEDALE SAN RAFFAELE, MILANO -
A Napoli, nel 1976, un leone è scappato dallo zoo del circo ed è entrato sotto il tendone. C'era lo spettacolo per le scuole, con duemila bambini. La gabbia non era montata e ho dovuto buttarmi addosso all'animale. Io con un pugnale, lui con i morsi. L'ho ucciso per salvare i bambini. Ma dopo ho pianto.
Piangiamo la morte di Nando Orfei, uno dei più noti appartenenti alla dinastia di zingari circensi (di etnia sinti, anche se qualcuno sembra dimenticarlo) degli Orfei. Nando aveva iniziato come giocoliere, clown e domatore di belve feroci (tra cui i formichieri), per poi avere un suo spettacolo e diventare un personaggione televisivo amico di tutti. Recentemente si lamentava dello scarso successo che il suo spettacolo stava ottenendo in giro per l'Italia (ci credo, non so a voi ma a me il circo ha sempre fatto cacare), dando la colpa, tra le altre cose, agli animalisti, che fra proteste e altre stronzate lo avevano costretto a ripensare lo show senza animali (a parte dei cani che fanno un numero con i clown e un coniglio adoperato da un illusionista).
Se li tratti bene con gli animali ci parli e loro parlano a te. L'elefante ti tocca il braccio con la proboscide se ha il blocco intestinale e allora prepari un intruglio con due o tre bottiglie di cognac per liberarlo. Ma da anni le proteste degli animalisti stanno ammazzando il circo.
Ammazza, due o tre bottiglie di cognac per far cacare un elefante? Cacate pachidermiche a parte, Orfei ha fatto pure l'attore, anche se per breve tempo: oltre a far sé stesso ne I Clowns, ha partecipato al molto bello L'ingorgo (era l'autista di Mastroianni) ed era il mitico Pataca in Amarcord, lo zio donnaiuolo e fascistone del protagonista.
E come doveva andare. Con le tedesche sono sempre andato tranquillo io! È innamorata cotta! Mi ha dato la prova fondamentale, mi ha concesso l'intimità posteriore.
link

Morirono così


31 commenti :

  1. Vergognia per la morte del leone d' antan !!!!

    RispondiElimina
  2. Campato anche troppo per uno che per una vita ha messo in gabbia gli animali facendoli vivere contro natura,strappandoli al loro habitat naturale e costringendoli a comportamenti contro natura. Il circo da che esiste è una tristezza immensa dovrebbero chiudere tutti hanno ragione gli animalisti .

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Concordo. Retaggio di un'epoca che non esiste più. Ok gli acrobati, ai quali è stato possibile scegliere. Ma gli animali ci fanno una vita veramente demmerda.

      Elimina
    2. Comportamenti contro natura ? Se li inculava ?

      Elimina
    3. Può essere ,da chi maltratta gli animali mi aspetto questo ed altro.

      Elimina
    4. Niente da dire in difesa del circo... però a me fanno una "tristezza immensa" anche i cagnetti e cagnoni che per le strade tirano disperati il guinzaglio imposto dai loro cari amici umani.

      Elimina
    5. Niente da dire in difesa del guinzaglio... però a me fanno una "tristezza immensa" anche gli animalisti

      Elimina
    6. lo con la I minuscola9 ottobre 2014 17:05

      Niente da dire in difesa degli animalisti.

      Elimina
    7. Niente da dire tranne che gli animali sono MOOOOLTO meglio degli uomini.

      Elimina
    8. ma vafffanculu' ! era un grande artista e gli animali debbono stare in gabbia e servire el padrun!

      Elimina
    9. prrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrr te' pigliati sta scoreggia bubbu'

      Elimina
  3. E i cavalli, poracci, con quelle selle, e le persone che li montano (nel senso buono e in quello cattivo)

    RispondiElimina
  4. Gli animali non debbono soffrire negli zoo e circhi gli animali vanno mangiati alla brace.che spiedo di cavallo ieri sera con i miei amici

    RispondiElimina
  5. Allora niente più Circhi e zoo. Prendiamo gli animali incapaci ormai di vivere nel loro habitat e eliminiamoli.. o vuoi un leone a casa tua, minchione animalista del cazzo? Ma fucilatevi.

    RispondiElimina
  6. Niente da dire sul "fucilatevi"...però a me piacerebbe che anche tu ti gettassi nel fiume della tua città con una bella pietra legata al collo.

    RispondiElimina
  7. i gli animalisti li ammazzerei tutti uno a uno sparandogli in fronte e guardandoli ne gli occhi freddamente e con la benedizione del pappa Francesco che si incula i bambini degli ebrei quando escono ddalla sinagoga di Milano infetta con l'ebola.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che commento intelligente e sensato!
      Ma bravo! Dovresti essere fiero di te stesso!

      Elimina
    2. cazzo vuoi??? chi ti ha chiesto un cazzo??

      Elimina
    3. Oh piccolino..ti sei arrabbiato?

      Elimina
    4. "cazzo vuoi?" sarai mica uno zingarello rumenico o albanifero che passa a scriver merdate e a rubare nelle case italiche forse?

      Elimina
    5. questa a chi era riferita?

      Elimina
    6. al fenomeno del "pappa francesco"... non lo reggo piu'...

      Elimina
    7. pensa invece che il reggiseno della mia ragazza regge due tette 4° coppa D.....e tu non reggi il pappa santo.

      Elimina
  8. @Anonimo del21 ottobre 2014 13.32
    scusa non avevo capito :
    in effetti neanche io non lo sopporto più. Oddio, a dire il vero non l'ho mai sopportato.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. me fotto se mi sopportate o no, brutti segaioli necrofili. Se non la piantate prima vi scomunico poi vi faccio inchiappettare senza preservativo dal rabbino capo della sinagoga di Milano che c'ha l'aiz

      Elimina
    2. Ma che bravo!
      Dai, vieni che è pronto la fetta di pane con la nutella. Poi vai a fare i compiti, ok?
      E stasera a letto alle 21.30.

      Elimina
    3. si accomodi gentilmente affanculo, anonimo delle 19 e 05. stanotte vado a bambini sulla salaria e prima delle 3 non rientro nel mio appartamento. e poi io non mangio la fetta di pane, ma la tetta con la nutella...
      con immutato disprezzo, suo
      pappa francesco

      Elimina
    4. Ahi ahi ahi, i bambini no.
      Al rientro la trovo nel suo appartamento, vale a dire nello scatolone alla stazione dei treni?

      Elimina
    5. E poi, uno che tocca i bambini è da prendere a scarpate nei denti

      Elimina
  9. anche se mi fan cacare papi, rabbini imam etc etc sto tormentone del pappa francesco semplicemente non fa ridere ed è noioso.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vaglielo un po' a far capire, a quel malato di mente.

      Elimina