lunedì 8 settembre 2014

Simone Battle (1989-2014)

LOS ANGELES, CALIFORNIA - Batti in aria le mani e poi falle vibrar, se fai come Simone non puoi certo sbagliar: Simone Battle, cantante americana finalista di X-Factor poi divenuta membra delle G.R.L., s'è impiccata nello sgabuzzino della sua casa di Los Angeles. Le G.R.L. sono (o forse ormai dovremmo dire erano) un reboot delle Pussycat Dolls (ma che stracazzo è un reboot di un altro gruppo? Mah!) ed avevano inciso perfino un pezzo con un tizio che si chiama come un cane. Comunque sia, ci dev'essere qualcosa di strano nell'aria ultimamente, visto che sono davvero giorni funesti per le tizie che cantano in gruppi del cazzo. Chi sarà la prossima, la brunetta dei Ricchi e Poveri?

link

Morirono così


6 commenti :

  1. Benedetta ragazza, io gliel'ho ripetuto 1000 volte: "non riascoltare un tuo disco, non riascoltare un tuo disco". Poi dice succedono le disgrazie. RIP

    RispondiElimina
  2. La brunetta dei Ricchi e Poveri ha gia' una violenza carnale fissata per il prossimo Sanremo.

    RispondiElimina
  3. Si scannano sulle coreane e questa povera ragazza non se la caga nessuno...che tristezza

    RispondiElimina
    Risposte
    1. perché in questo necrologico non c'è nulla di irrispettoso.

      Elimina
    2. Ma neanche nell'altro, o vedete solo quello che volete vedere e solo quando vi fa comodo?

      Elimina
    3. "perché in questo necrologico non c'è nulla di irrispettoso".

      Evidentemente non sai leggere. Tanto caro analfabetismo di ritorno!

      Elimina