giovedì 4 settembre 2014

Donatas Banionis (1924-2014)

VILNIUS, LITUANIA - Segnaliamo la dipartita di Donatas Banionis, attore lituano che ricordiamo per aver ricoperto il ruolo di protagonista nel capolavoro di Tarkovsky, il fighissimo Solaris (so che sembra un consiglio da fighetti cinefili hipster sci sci gne gne, ma nel caso vedetevi la versione-mattone da 165 minuti in russo, quella italiana è pesantemente tagliata, orrendamente ri-editata e il doppiaggio sembra quello di un porno anni '70), da non confondere con il terrificante remake di Soderbergh, che invece vi sconsiglio di guardare. Vabbè, torno a farmi i cazzi miei.

link

Morirono così


9 commenti :

  1. A parte l'attore in questione, qualcuno si è accorto che i lituani si stanno estinguendo alla velocità della luce?
    Tra poco su queste pagine evidentemente.

    RispondiElimina
  2. OOOOOOOOOOHHHHHHH, checcazzo, una valutazione cinematografica finalmente condivisibile. Respect con riserva. Vi aspetto al varco.

    RispondiElimina
  3. gne gne 165 minuti sci sci russo bla bla versione italiana pesantemente tagliata ciu ciu..
    Ma io mi vedo un bel pornazzo con le negre culone, altro che sta roba!!!!!!!

    RispondiElimina
  4. Credo che abbia anche fatto la controfigura di Paolo Villaggio.

    RispondiElimina
  5. C'è un'ottima ragione se in Italia è stato tagliato e rieditato gne gne... provate a vedervi Stalker integrale e poi ne riparliamo

    RispondiElimina
  6. A parte la Bondarciuc, tutto il cast di Solaris e' defunto. Mi piace pensare che siano su Solaris a fare le orge omo, in attesa dell' arrivo di Natalia.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. o dell' arrivo di George Clooney.

      Elimina
  7. un mito non c'è che dire

    RispondiElimina