mercoledì 30 luglio 2014

James Shigeta (1929-2014)

LOS ANGELES, CALIFORNIA, USA -
- I don't know it, I'm telling you. Get on a jet to Tokyo and ask the Chairman. I'm telling you, you're just going to have to kill me.
- Okay
Boom, cervello ovunque, almeno nel film; nella realtà James Shigeta, cantante, ballerino e attore americano, è morto nel suo letto a 84 anni. Shigeta, com'è facile immaginare, era un Sansei, ovvero un giappo-americano di terza generazione, per cui per tutta la vita non fece altro che ruoli-stereotipo da giapponese o da cinese (figurati se gli americani distinguono un muso giallo da un altro) in film come Yakuza, Brother e persino Tre pistole per Cesare, ma anche in musical come Paradise, Hawaiian Style e Fior di loto.

Noi ovviamente lo ricordiamo principalmente per il ruolo di Joseph Takagi nel primo (e migliore) dei Die Hard, Trappola di cristallo; era il dirigente capo della Nakatomi, la megacorporazione che ha sede nel grattacielo dove si svolge la storia, quello che fa subito una brutta fine.

link

Morirono così


1 commento :

  1. Neppure io riesco a distinguere un muso giallo da un altro!

    RispondiElimina