venerdì 4 luglio 2014

Giorgio Faletti (1950-2014)

TORINO, PIEMONTE - Minchia, signor tentente, è morto Giorgio Faletti, porco il mondo che c'ho sotto i piedi! E' proprio vero quello che dice sempre la Nera Signora: "io uccido". Nato, professionalmente parlando, al Derby di Milano, Faletti divenne un fenomeno nazionale (come tutti i comici degli anni '80) dopo la sua partecipazione a Drive In col personaggio di Vito Catozzo, guardia giurata giunta dalla Terronia. Poi si è cimentato anche nel cinema (attore e co-sceneggiatore di Grunt! - la clava è uguale per tutti più altre partecipazioni in film nazional-popolari sui quali preferiamo soprassedere), in campo, diciamo, musicale (oltre al già linkato pezzo con la parolaccia, ignoriamo cos'altro abbia fatto) e, negli ultimi anni, letterario (da noi altrettanto bellamente ignorato). Beh, noi abbiamo terminato il necrologio dedicato a Faletti, ora accendete la tivì e godetevi qualche coccodrillo strappalacrime (da coccodrillo) che ne ripercorre la strepitosa carriera manco fosse morto Mel Brooks. Buona visione!

link

Morirono così


59 commenti :

  1. ERA UN GENIO SENZA DUI LUI SAREMMO TUTTI MORTI DI DEMENZA,hA DATO UN GRANDE CONTRIBUTO ALLA SCIENZIA DI TARICONE.

    RispondiElimina
  2. Dice che era anche pittore e corse automobilòistiche ha haahha ah ah ahah ahah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah h aah come lucio dalloculo

    RispondiElimina
  3. era laureato in giurisprudenza ma faceva lo stronsoz ? ma nemmeno fosse taormina

    RispondiElimina
  4. Minchia che brutta canzone era meglio quando era vivo cosí non gli facevate il necrologio e io non avevo sentito due minuti di orrrore musicale

    RispondiElimina
  5. Adalpinaaa taca la musica che arriva il Giorgiooo

    RispondiElimina
  6. Ha rovinato la mia immagine per anni e anni e a tutti i miei colleghi guardie notturne meno male che e' morto vafffambocc

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tranquillo, voi guardie notturne siete bravissimi a rovinarvela da soli l'immagine (purtroppo per lavoro ne frequento tante).
      Ti ricordo inoltre che hanno inventato la punteggiatura già da un bel po'...

      Elimina
    2. ma vai afffanculo

      Elimina
    3. Ma se sai scrivere perche fai la guardia notturna di merds sfigato?

      Elimina
  7. Un necrologio più di merda non l'avevo mai letto! Faletti negli ultimi anni ha scritto dei romanzi gialli decisamente belli. Altrimenti non sarebbe diventato un fenomeno letterario nonostante il suo passato di comico televisivo che certamente non lo ha favorito, anzi.. Visto i critici letterari con la puzza sotto il naso che ci ritroviamo! Ma voi leggete qualche libro ogni tanto? così..tanto per fare qualcosa di diverso che giocare con i videogame?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma tu hai minimamente idea di cosa sia un BUON libro? Ho letto "Io Uccido" e mi volevo sparare, di una noia e di una scontatezza paurose. Un thriller decisamente mediocre, che può piacere solo a chi, va da sè, ha gusti mediocri.

      Elimina
    2. io ho letto le prime tre pagine e poi mi sono sparato. diciamo che è diventato un fenomeno letterario grazie al suo passato di comico televisivo.

      Elimina
    3. Lui te lo aveva detto nel titolo, è stato onesto, sei tu che hai voluto leggerlo comunque...

      Elimina
  8. Un necrologio più di merda non l'avevo mai letto. Complimenti vivissimi...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per il Trofeo "necrologio di merda" voto Carlo Mazzacurati.

      Elimina
  9. Decisamente il morto del mese di luglio, troppo popolare, una vittoria assicurata, per spodestrlo dovrebbe morire qualcuno di troppo più famoso.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. MICHAEL SCHUMACHER4 luglio 2014 18:37

      :-)

      Elimina
    2. Cav. Silvio Berlusconi4 luglio 2014 18:47

      Cribbio!!!

      Elimina
    3. Paolo Villaggio4 luglio 2014 21:03

      Prima o poi ci azzeccherete!

      Elimina
    4. Quel tossico cazzone di Vasco...

      Elimina
  10. NIENTE DI VERO TRANNE LA MORTE4 luglio 2014 19:35

    Poraccio...sbattersi cosi' e crepare a 63 anni...

    RispondiElimina
  11. stronzi!!!! come fate ad ignorare questo capolavoro???? http://www.youtube.com/watch?v=uEgqaG8msCo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E questa da dove l'hai tirata fuori!?!? :-)

      Elimina
  12. Ieri sera ho visto un pezzetto del film notte prima degli esami.... ma dico io e' un film questo ?tanta gente e' sopravvalutata non so chi e' dietro la regia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dietro la regia c'e' sempre il produttore, ....a incula'

      Elimina
  13. Non ho mai guardato un suo schectch, non ho mai visto un suo film, non ho mai ascoltato una sua canzone ne mai letto un suo libro. Non ci mancherá.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Neanche tu mi mancherai...

      Elimina
  14. Uno che scrive: " "Io mi chiamo Bravo e non ho il cazzo. [...] Una notte di quelle in cui il tempo segna un punto c'è stato qualcuno che con una affilata lama di rasoio e un bel po' di rabbia e sadismo mi ha messo nella condizione attuale." ( appunti di un venditore di donne) non può essere un mediocre. Vi fermate tutti a " Io uccido" che non è certamente il suo miglior romanzo.. Che capre! Capre! Capre!! Viscido... ma qualche volta almeno hai scopato nella tua miserevole vita?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cantagliele, cazzo!!

      Elimina
    2. "c'è stato qualcuno che con una affilata lama di rasoio e un bel po' di rabbia e sadismo mi ha messo nella condizione attuale" sembra il rapporto di un appuntato che sta per diventare brigadiere. Faletti era irrimediabilmente uno scrittore mediocre. Amen.

      Elimina
    3. Il romanzo parla di un tizio che va in giro senza il pipino ? Che tristezza.

      Elimina
  15. Qualcuno ci sara' che dice tu si' e tu no'! Ma dico io con tutto il rispetto per questo cadavere ma era forse un attore? era uno scrittore regista cantante? niente di niente eppure era sopravvalutato da qualche coglione che per tornaconto ..o glilo buttava

    RispondiElimina
  16. Ma andiamo! era un comico come grillo.Anche peggio

    RispondiElimina
  17. Tutto questo voler lo far passare per kafkkacca ma andiamo era un coglione sopravvalutato da voi coglioni.

    RispondiElimina
  18. lo con la I minuscola7 luglio 2014 17:33

    i libri facevano cagare. pessima narrativa. io uccido era un giallo che faceva capire l'assassino dopo due capitoli. niente di vero tranne gli occhi era idiota all'inverosimile. lo stile di scrittura spaccava le palle dopo tre pagine. ma la canzone di faletti "la ragazza in mutande" è un vero capolavoro. il top della musica italiana.

    RispondiElimina
  19. cari commentatori beati voi che siete il tutto......e siete cosi bravi sapienti e avete cosi tanto tempo da dedicare a sto sito del cazzo e complimenti anche al genio del sito

    RispondiElimina
  20. a tutti quelli ke hanno scritto brutte cose su una persona che e' comunque morta qualsiasi cosa abbia fatto bravo scrittore o no attore o cantante mediocre auguro di fare una morte soffrendo peggio di quello che ha sofferto lui poi o ti passa la voglia di fare il p....a o ti passa sono sicura......

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Come fa a passarti la voglia se sei morto?

      Elimina
  21. ma mi avete tolto il commento ma il mio augurio non e' cambiato.... il rispetto x una persona ke muore ci vuole e voi zero proprio ripeto vi auguro ti fare la stessa morte tutti bravi prima ma poi al momento si cagano tutti addosso..... bravi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. RILASCIO SFINTERICO INVOLONTARIO8 luglio 2014 22:29

      Ti consiglio il sito di Famiglia Cristiana...

      Elimina
    2. lo con la II minuscola9 luglio 2014 11:46

      si cagano tutti addosso -- rilascio sfinterico involontario. SEI UN FOTTUTO GENIO!

      Elimina
  22. ma leggitelo tu famiglia cristiana se non hai di meglio da fare ke commentare la morte si vede che nella tua famiglia non e' mai morto nessuno beato te io purtroppo non posso dire lo stesso la morte non si prende in giro.....non sono un fottuto genio non cii vuole un genio per sapere cosa vuol dire morire o no? sei voi che non vi rendete conto cosa vuol dire perdere una persona faletti o no..... auguratevi che nella vostra famiglia non succeda mai

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per comprenderti ci vuole Google Translate....

      Elimina
    2. Google Translate non basta.

      Elimina
    3. Augurarmi la vita eterna di mio suocero...mamma mia accendo il gas

      Elimina
    4. te' hntandto pigliate stu cazzxxxxxxssso te te'' scimunitu

      Elimina
  23. Redazione ditelo che sti commenti li mettete voi di tanto in tanto per fomentare i necrofili.
    Mi correggo:
    Redazione ditelo KE sti Kommenti li metti voi di tnto in tnto per fomentare i neKrofili

    RispondiElimina
  24. Vergognia!
    Faletti era un genio!!!
    Scrittore, cantante, cabarettista, pittore, tornitore, macellaio, cardiochirurgo, ingegnere aerospaziale, tronista, calzolaio, ciappinaro, farmacista, podologo e naturopata.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Una testa di cazzo in meno

      http://tv.ilfattoquotidiano.it/2014/07/04/quando-faletti-commento-frasi-della-minetti-non-sono-comunista-testa-di-cazzo-si/287240/

      Elimina
  25. Se per tutta la sua vita invece di sparare cazzate e scrivere cazzate avesse lavorato in cantiere allora si che era uno utile

    RispondiElimina