mercoledì 4 giugno 2014

Victor Agnello (1964-2014)

DURHAM, CAROLINA DEL NORD - "Un altro dottore morto? E basta!!!". Capiamo il vostro disappunto ma vi preghiamo di non agitarvi. Sappiate che non parleremmo dell'allergologo americano Victor Agnello se non fosse che, prima di indossare il camice, indossava ben altri panni: quelli di batterista (e membro fondatore) dei Lääz Rockit, band thrash metal della Bay Area. I Lääz Rockit, che mai nessuno s'è sognato di includere nei Big Four, verranno ricordati come una band che faceva abuso di umlaut (cosa alquanto atipica nel metal), che c'aveva le copertine "de guera" (altra cosa a dir poco eccezionale nel genere) e che incise una cover di Holiday in Cambodia dei Dead Kennedys. Il dottor Agnello suonò nei primi quattro album del gruppo e poi li sfanculò, facendosi un nome come medico e ritornando nei ranghi solo quando, nel 2005, decisero di fare la solita reunion per racimolare un po' di quattrini con i live. Poi, va beh, uno di quegli straordinari casi di leucemia che tutte le feste si porta via ed eccolo qua!

link

Morirono così


3 commenti :

  1. nsomma è morto uno che suonava in un altro gruppo monnezza

    RispondiElimina
  2. Speriamo non finisca in un kebab.

    RispondiElimina
  3. Se muore pecora ci finisce senz'altro

    RispondiElimina