lunedì 3 febbraio 2014

Giorgio Clelio Stracquadanio (1959-2014)

MILANO, DA BERE -
Vicino corso Como un clandestino ubriaco mi chiede soldi per mangiare. Gli rispondo che poteva fare a meno di bere. E lui mi dice trionfante: "PIsaia, domani PIsaia". Eccoli i fan.
Peccato che PIsaia glie l'abbia messo al culo alla Moratti e sia diventato sindaco di Milano... comunque sia, c'è tanto da dire di Giorgio Clelio (Clelio? Ma che razza di nome è?) Stracquadanio, politico italiano che, nato radicale e allevato dal buon Silvio, sceglie oggi di morire di cancro ai polmoni: una vera e propria scelta civica.

Nella sua breve esistenza ne ha dette di boiate, come per esempio quando si è dichiarato a favore delle leggi ad personam o all'uso della prostituzione per fare carriera nella politica italiana (forza ragazze, continuate a darci dentro coi pompini!), ma la vera perla di saggezza che lo Stracquadanio lascia alla storia è senz'altro il suo exploit negazionista nei confronti di chi sopravvive con i ridicoli stipendi oggi così in voga:
Io non ho mai guadagnato 500 euro al mese perché da quando ho cominciato a studiare mi sono fatto un mazzo tanto. Chi guadagna 500 euro al mese è uno sfigato. Non esistono persone che guadagnano 500 euro al mese in Italia, al massimo si può parlare di poche centinaia di migliaia di persone.
Prima di darti l'estremo saluto, caro Giorgio, permettici una piccola lezione di logica spicciola: quando dici "non esistono" neghi la tua successiva affermazione "poche centinaia di migliaia", ma va beh, chettelodicoaffare? Tanto sei morto.

link

Morirono così


12 commenti :

  1. E' gia' il secondo che ci lascia la pelle, sfottendo i deboli l'altro e' stato Tommaso Padoa Schioppa con i BAMBOCCIONI ...

    RispondiElimina
  2. Cazzo, ma dimostrava 70 anni. Uno di meno, va'

    RispondiElimina
  3. Mai sentito prima ' sto tizio, ma da quanto ho letto nel necro, posso dire: uno stronzo in meno sulla terra.

    RispondiElimina
  4. Tòh... uno stronzo di meno, stasera offro da bere a tutto il paese per festeggiare! :D

    RispondiElimina
  5. Un vitalizio in meno sul nostro groppone, cazzo!

    RispondiElimina
  6. Questa persona mi stava profondamente sul cazzo, ora che è morto quasi mi dispiace che non mi ci potrà più stare. L'Italia ha perso una perla, lo voterò.

    Pubblico di seguito alcuni link, così capirete che idiota era, a partire da quel nome e cognome che si ritrovava, era un prolisso, capiscione, incomprensibile, egocentrico, vanitoso, emorroidale, una faccetta da stronzo che cercava di copiare Brunetta, fino a quando poi dicevi la cazzata e tutti ti esplodevano le loro risate in faccia, e si comportava poi come una checca isterica:
    ti voglio ricordare così, come un vero buffone.
    Spettacolare la lite con Santoro, e Travaglio.

    http://www.youtube.com/watch?v=OpdB1cS-lBU

    http://www.youtube.com/watch?v=8zJyHLwuUEI

    http://www.youtube.com/watch?v=YMeeZsvPZiU

    RispondiElimina
  7. ma anche così:

    http://nonciclopedia.wikia.com/wiki/Giorgio_Clelio_Stracquadanio

    RispondiElimina
  8. 500 euro in meno da pagare

    RispondiElimina
  9. Chissà dove lo mettono giù... Vorrei tanto andare a fare una pisciatina sul suo mausoleo....

    RispondiElimina
  10. ma chi cazzo è??????? straquaminchia!!!!!

    RispondiElimina
  11. un coglione in meno sulla faccia della Terra

    RispondiElimina