lunedì 20 gennaio 2014

Claudio Abbado (1933-2014)

BOLOGNA, LA GRASSA -
La cultura permette di distinguere tra bene e male, di giudicare chi ci governa. La cultura salva.
Avete saputo? E' morto Claudio Abbado, leggendario direttore d'orchestra e senatore a vita per cinque mesi. Sicuramente, facendo zapping, avrete già visto qualcosa di organizzato in fretta e furia in sua memoria... quanto a noialtri, la dipartita di Claudio Abbado ci rende tristi perché non fosse stato per lui, qui in Italia, autori come Berg, Schönberg, Mahler, Bartók, Ligeti o Stockhausen non se li sarebbe cacati nessuno... come dite? Non se li caca nessuno? Va bé, comunque in fondo che 'cce frega che è morto Abbado, consoliamoci pensando che almeno c'abbiamo ancora Giovanni Allevi!

link

Morirono così


7 commenti :

  1. <3 Ciao maestro, vai ad insegnare agli angeli a spaventare la Gestapo.

    PS: poteva schiattà Muti???

    RispondiElimina
  2. ...poteva schiattà Allevi???

    RispondiElimina
  3. Ringraziamo la senatorietà dell'Abbado che, insieme ad altre 4, ha occupato tutti i posti disponibili affinchè un certo tizio non si salvasse le chiappe con l'immunità da senatore a vita... poteva schiattà lui?

    RispondiElimina
  4. Ma speriamo di no! Chi ha voglia di leggere il necrologio su Allevi?!

    RispondiElimina
  5. Ma che ci vuole a dirigere una orchestra devi solo muovere le mani incazzato.

    RispondiElimina