lunedì 30 dicembre 2013

Luciano Vincenzoni (1926-2013)

CINECITTA', ROMA -
"E adesso, io?"
Queste le prime parole che mi vengono alla mente apprendendo della dipartita di Luciano Vincenzoni. E chiunque abbia colto la citazione, sa di che sto parlando.

Per i più distratti, basterà sapere che Vincenzoni è stato uno dei più grandi sceneggiatori della storia del cinema e che ha scritto pagine fondamentali della settima arte come il già citato in apertura Giù la testa, ma anche Per qualche dollaro in più, Il buono, il brutto, il cattivo, Hanno rubato un tram, La grande guerra, Un tranquillo posto di campagna, Piedone lo sbirro, Cipolla Colt, Il conte Tacchia, Miami Supercops (i poliziotti dell'8ª strada) e tanti ta-tanti altri. Che la terra gli sia lieve.
"Quando finisce la musica, spara... se ti riesce."
link

Morirono così


1 commento :

  1. In realta' la citazione completa e' :
    "E adesso, io, che faccio?". Qualche buontempone ha rilasciato una versione tagliata del film, e taglia di qua, e taglia di la', lo stronzone ha tagliato anche la battuta finale.

    RispondiElimina