martedì 2 luglio 2013

Jim Kelly (1946-2013)

SAN DIEGO, CALIFORNIA, USA - Non possiamo certo esimerci dal necrologizzare un maestro negro di karate! Ecco a voi James Milton "Jim" "the Dragon" Kelly. Non sappiamo se fu il primo afroamericano ad aprire un dojo, ma sicuramente fu la prima star cinematografica di arti marziali di razza negroide. La consacrazione arrivò quando ebbe l'opportunità di "recitare" al fianco di Bruce Lee ne I tre dell'operazione Drago, pellicola che portò sfiga a tutti gli attori (compreso Bruce Lee, che morì poco dopo le riprese) tranne che a lui: il successo del film lo traghettò verso una serie di altri film di mazzate probabilmente molto trash come Johnny lo svelto e Black Samurai.

link

Morirono così


6 commenti :

  1. nonchè suo ispiratore:

    http://www.youtube.com/watch?v=JoLDv2p_fpA

    RispondiElimina
  2. Al tempo, al tempo...e Don "The Dragon" Wilson ? Chi ha rubato il soprannome a chi?

    RispondiElimina
  3. Ha finito de rompe li coglioni co' ste cazzo de mosse de karate'

    RispondiElimina
  4. In tutta onestà ha (anzi per fortuna aveva), una gran faccia di cazzo che aggiunta al fatto di essere un negraccio di merda, completa il quadro di una nullità che ha lasciato questa terra e di cui nessuno mai più ricorderà nulla.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ricordera' nulla di chi ?

      Elimina
  5. Grazie a Bruce Lee è diventato ricco, e non solo lui, ma anche Bob Wall, Yang Tze (Bolo).Solo quel pirla di john saxson è rimasto a secco perché non ha voluto esser pagato tramite i profitti sugli incassi del film.tutt'oggi bob e yang percepiscono ancora le roialities del film.

    RispondiElimina