venerdì 26 luglio 2013

Arturo Yamasaki (1929-2013)

CITTÀ DEL MESSICO, MESSICO -
Questo Yamasaki! Due minuti e mezzo dopo la fine del tempo regolamentare!
Questo le parole del telecronista Nando Martellini (alla sua seconda partita della Nazionale in quel Mondiale dopo la cacciata di Carosio per una battuta razzista in realtà mai detta): si stava giocando la cosiddetta Partita del Secolo, Italia-Germania Ovest, valida per la finale di Messico '70. L'arbitro della partita era proprio Arturo Yamasaki, che aveva concesso due minuti e mezzo di recupero (all'epoca per prassi il fischio arrivava allo scadere del 90°), permettendo così il gol del pareggio cruco che portava la partita ai tempi supplementari (da qui il disappunto di Martellini). Bene: oggi questo Yamasaki è morto.

link

Morirono così


1 commento :

  1. Quei bastardi tiravano a fotterci fin dai tempi di Messico '70 !! Non e' paranoia !! Secondo me gia' allora c' entrava quello scarafaggio di Blatter.

    RispondiElimina