venerdì 21 giugno 2013

Slim Whitman (1923-2013)

ORANGE PARK, FLORIDA, USA - Mi ricordo di te, Slim Whitman: tu eri quel famosissimo cantante country/western col vizio dello yodel che ha venduto qualcosa come 120 milioni di dischi. Certo, qui da noi nessuno sa chi cazzo sei, ma per esempio eri uno dei dieci cantanti preferiti di Michael Jackson e ispirasti il mancino Paul McCartney nell'usare la chitarra al contrario (Whitman era destro, ma aveva perso le falangi della mano sinistra in un incidente). Sicuramente avrete sentito qualcuno dei suoi pezzi, almeno Rose Marie e Indian Love Call o le sue versioni di canzoni già coverizzate da altre mille artisti come It's a Sin to Tell a Lie, Secret Love o la succitata I Remember You.

Se avete visto Mars Attacks!, e in caso contrario vi consiglio di farlo, ricorderete che l'arma definitiva con la quale i terrestri riuscivano infine a sconfiggere i marziani era proprio la Indian Love Call di Whitman, il cui yodeling estremo aveva il curioso effetto di far esplodere le teste degli alieni.

Addio Slim Whitman, e grazie per aver salvato la Terra.

link

Morirono così


10 commenti :

  1. noooooo:(
    avevo anke ricavato una suoneria di indian love call ke inquietava molto i miei colleghi marziani

    RispondiElimina
  2. Autore, dare del tu ai morti in un necrologio potrebbe essere un sintomo di turbe mentali allo stato embrionale...fatte visita'...da uno bravo...

    RispondiElimina
  3. Ad ascoltare la prima canzone mi è subito venuto in mente Mars Attacks!!

    RispondiElimina
  4. lo so che non frega un cazzo a nessuno, ma era del 1924....

    RispondiElimina