lunedì 1 aprile 2013

Elsie Thompson (1899-2013)

CLEARWATER, FLORIDA - Che peccato! Elsie Thompson non potrà avere il piacere di soffiare su centoquattordici candeline. E pensare che mancavano solo cinque giorni! Buuuuuuu! Cattivo Dio, cattivo! Con la sua dipartita, (era in quarta posizione nel motomondiale supervecchiacci e in pole position per quanto riguarda il campionato statunitense della stessa categoria) passano ad undici gli esseri umani viventi nati prima dell'anno 1900.

Come tutti gli altri supervecchiacci, anche lei sosteneva di possedere la ricetta per la longevità che, sbalordite amici era:
I love the people.
Bah! Ma che stronzata di ricetta segreta è? Va beh, preferiamo credere che il vero segreto della sua supervecchiezza fossero le inusuali pratiche sessuali alle quali era solita abbandonarsi in compagnia della badante. Citiamo da un necrologio della concorrenza:
Up until about two weeks ago, Thompson was as active as can be expected of someone who's lived in three centuries, going for the occasional walk, watching birds, and getting facials and manicures from Harper.
link

Morirono così


4 commenti :

  1. THOMPSON TWINS1 aprile 2013 12:54

    NONNA !!!

    RispondiElimina
  2. MITRA THOMPSON1 aprile 2013 13:58

    You love the people,
    I kill the people!!

    RispondiElimina
  3. FLASH THOMPSON2 aprile 2013 01:32

    Se n'e' andata in un lampo...

    RispondiElimina
  4. ma che cazzo mi parlate di sta bastarda made in usa e non della vecchiettina italiana che ha tirato le cuoia il giorno del suo 114esimo compleanno. ne ha parlato IL LEGGO e non voi..BHUUUU DIO BHUUU RAGAZZI

    RispondiElimina