sabato 27 aprile 2013

Anna Proclemer (1923-2013)

ROMA, ITALY - Paranoia... quale migliore parola può descrivere il sentimento che ci ispira  l'abbandono della grandissima attrice teatrale Anna Proclemer? Le diamo pertanto, con il dovuto ritardo, l'estremo saluto.

Di teatro, ormai lo sapete benissimo, non ne capiamo niente di niente ma siccome che siamo sempre attenti al gossip, potremo sicuramente spendere due parole sul suo matrimonio con Vitaliano Brancati e sulla successiva storia a dir poco cinquantennale con Giorgio Albertazzi, con il quale hanno continuato fino all'ultimo a fare gare di sentimenti.

link

Morirono così


9 commenti :

  1. improvvisamente il "popolo della rete" si è rinsavito e non spamma più commenti inutili?

    RispondiElimina
  2. Alleluia (anzi Alleluja, come in "Il West ti va stretto, amico..e' arrivato Alleluja"), ce ne avete messo per proclamarla...

    RispondiElimina
  3. Che labbrone mmmmmmmmmmhhh

    RispondiElimina
  4. Mi deludete, mi aspettavo un "proclemeriamo morta la sig.ra etc etc..."

    RispondiElimina
  5. Mai visto niente di questa morta.Era una attrice?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No, una maestra di zumba.

      Elimina
  6. Dicono sia stata cremata a prima porta

    RispondiElimina
  7. Mia nonna e' stata cioccolata al verano

    RispondiElimina
  8. Mia nonna e' stata stuprata al verano

    RispondiElimina