giovedì 21 marzo 2013

Zillur Rahman (1929-2013)

SINGAPORE, SINGAPORE - E' primavera! Svegliatevi, bambine! Tu no, Zillur! Ebbene... non vedrà la primavera di questo 2013, Zillur Rahman (o, come lo chiamavano a casa, জিল্লুর রহমান), 19° presidente bengalese (ovvero del Bangladesh) e 3° a morire durante il mandato presidenziale dopo gli assassinati Sheikh Mujibur Rahman e Ziaur Rahman (ma si chiamano tutti Rahman, 'sti bengalesi?). Una vita spesa per la politica, dapprima nel Movimento per la Lingua Bengalese, poi nella Lega Popolare Bengalese, che fu invischiata, tra le altre cose, nel colpo di stato che portò al già menzionato assassinio di Sheikh Mujibur, assassinio per il quale il qui presente Zillur finì col farsi quattro anni di gabbione.

Non resta che fare gli auguri al nuovo presidente, Abdul Hamid, nella speranza che il suo mandato non venga interrotto da cause di morte maggiore.

link

Morirono così


0 commenti :

Posta un commento