sabato 16 febbraio 2013

Tim Dog (1967-2013)

BRONX, NEW YORK, EAST COAST - Ci sarà pure un motivo se un sacco di rapper scelgono un nome d'arte che li accomuni con la sottospecie Canis lupus familiaris! Dunque... c'è Snoop Dogg (che è di sicuro il "cane" più famoso del mondo), Top Dog, Sen Dog, Phife Dawg... e non finisce qui, c'è persino un (alquanto discutibile) prodotto nostrano noto come Cane Secco! E, tra tutti questi cani del rap, salta oggi all'occhio il nome di Tim Dog, esponente della cattivissima (uuuuuu, che paura!) scena East Coast, il quale oggi decide di diventare ciò che speriamo tutti i rapper del mondo diventino presto: cani morti.

link

Morirono così


5 commenti :

  1. Piccola correzione: "Canis lupUs familiaris". Per il resto sottoscrivo tutto, compreso l'auspicio finale.

    RispondiElimina
  2. Negrologio shatto shatto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Più che altro... denigrabile.

      Elimina
  3. Concordo con l'ultima frase.

    RispondiElimina
  4. l'ultima frase è vangelo!

    RispondiElimina