domenica 6 gennaio 2013

Derek (2012-2013)

LODI, ITALIA - La sapete la storia del camoscio Derek? No? Beh, ve la raccontiamo noi, se no cosa ci stiamo a fare. Anzi, siccome non ho voglia di fare una mazza chiodata, in via del tutto eccezionale ve la farò raccontare dal mio nipotino Cosimo, detto Coco o anche Uccio-piccolo per via della straordinaria somiglianza con nonno Uccio (bon'anima), che fa le elementari e dice che da grande vuole fare il giornalista per Chi (uhm... c'è qualcosa nel colore della pelle della figlia di Balotelli che non mi torna). Vai Coco!

Allora praticamente avevano trovato questo cucciolo moribondo di camoscio da qualche parte vicino Oulx, che anche se tiene un nome buffo sta in Italia (ho letto su Uichipedia che si pronuncia Ulks), più precisamente in Val di Susa, là dove ci vogliono fare la TAV, quel coso per portare alla velocità della luce la robba in Francia e viceversa. Non ho ben capito cos'è che ci dobbiamo scambiare coi francesi, mio padre dice che loro ci danno il vino al polonio e noi in cambio diamo le mozzarelle di bufala blu a pois rossi. Però questo non c'entra con la storia del camoscio... in pratica l'ha trovato un cacciatore, ma invece di fare il mestiere suo l'ha portato da un veterinario. Cioè, pure io l'avrei sparato e me lo sarei sbranato la sera stessa! Beh, praticamente l'ha portato addirittura alla facoltà di veterinaria di non mi ricordo che città, dove gli hanno fatto subito una TAC e gli hanno trovato un ascesso grande quanto la testa sua. Tra parentesi volevo dire che l'altro giorno mia nonna è andata all'ospedale per ordinare una TAC e le hanno messo un appuntamento nel 2026, così lei ha detto "ma io tengo 86 anni" e loro le hanno risposto "cazzi suoi, signò". A saperlo prima le dicevo di andarci vestita da camoscio, che gliela facevano subito. Dopo la TAC la situazione stava disperata, così il dottore gli ha fatto un'operazione delicatissima a cranio aperto. Le probabilità di riuscita erano una su... boh... un milione, ma il camoscio ce l'ha fatta uguale. L'hanno chiamato Derek, come un personaggio di una serie TV ambientata negli ospedali, io non l'ho mai vista ché quelle cose mi fanno venire l'ansia. Poi, in pratica, ch'è successo: la notte di Capodanno Derek è morto. Il veterinario dice che sono stati i botti, cioè che il rumore dei botti l'ha fatto morire. Boh, secondo me stava già male prima, mica uno muore coi botti... ho fatto pure una prova col gatto dei vicini, gli ho tirato qualche minicicciolo ma mica è morto... anche se mio fratello più grande m'ha detto di riprovare con un raudo o meglio un magnum, ma quelli mia madre non vuole, manco mio padre ma lui almeno m'ha promesso che quando sarò più grande mi regala una cintura da kamikaze. Poi ci stanno 'sti animalisti che hanno iniziato a dire "Vergognia qua, Vergognia là", così ho preso tutti i commenti che mi sembravano più intelligenti e meglio scritti e ci ho fatto l'Angolo del Vergognia!
ma perché non cominciamo mettere in culo di queste persone i botti? quanto mi diverterei! poi in bocca farei scoppiare le petarde!
Il lato positivo e' che a volte qualche fesso salta in aria mentre fa i botti.
e una tradizione, che una volta all'anno si festeggi la chiusura dell'anno vecchio con i tradizionali botti, non di certo come qualche deficiente che a inventato le bombe invece dei classici botti, basta vedere da tutte le parti del mondo, anche paesi dove stanno peggio che da noi, poi spiegami che a me mi (sfugge) qual e il significato che la domenica mattina in piazza sampietro ci siano trentamila persone a bocca aperta?
Gli uomini e I bambini che si fanno male o muoiono x I botti? Gli sta bene!
VISTO AL TG e nn ho parole, anzi spero a ttt quei DEFICIENTI x nn dire altre parole ke hanno sparato botti a capodonno una fine pegggiore!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
poverino mi dispiace tanto riposa in bace piccolo cucciolo
Vogliamo considerarci "Società Civile" ma dimostriamo di essere veramente degli imbecilli. E vietare I botti di capodanno? Stupida manifestazione di becera ignoranza! Peccato che I morti UMANI per I botti di capodanno sono sempre troppo pochi!
Saranno proprio soddisfatti chi ha fatto scoppiare i botti.Ma se fosse vero che porta bene mi dite perchè ogni anno è peggio del precedente?forse far scoppiare i botti sia il caso di dire che porta sfiga basta pensare alla causa della morte di questo piccolo esmplare.
Sarò cinica ma non provo nessuna pietà per chi si ferisce o se ne va al creatore per I botti. L'uomo è di una stupidità allucinate e cronicizzata , ormai , ci sono altri modi x festeggiare e nonostante gli appelli dell'ex ministro Brambilla ogni anno si ripete 'sta storia dei petardi , gli animali sono più sensibili rispetto a noi e ne soffrono.... bastardi umani......
PER COLPA DI MALEDETTI BASTARDI SKIFOSI.........KE SPARAVANO BOTTI..........QUESTO DOLCE CUCCIOLO,COME ALTRI PELOSI .....E' VOLATO GIU' DAL PONTE PER LO SPAVENTO!!!!!!!!!!!!!
ponte???
Il peggior animale esistente è l'uomo. Vorrei che ne morissero a migliaia per I botti di capodanno e non solo 2 come è successo a Napoli.
e' vero la nota positiva e' che quaqndo preparano I botti o ne lanciano qualcuno li ammazza o gli fa saltare mani e occhi, sempre troppo poco.
mi dispiace un casinoooo non ho parole e ho la rabbia .....
Sono daccordo si ammazzassero tutti quelli che comprano i botti e chi li vende
ho sempre odiato il capodanno e quel che porta(botti ,cenoni,obbligo di ubriacarsi e divertirsi)ma questo è troppo
nonsono i fuochi a fare festa acapodanno ,oltre a spaventare gli animali che poi scappano feriscono .chi li usa ,in maniera superficiale lo stato se interviene ,darebbe prova di ineligenza e interesse per il suo popolo .........speriamo..........
E Côme questo camoscio Tanti ns amici pelosi... Basta botti
....ordinanze del cazzo 100 euro 200euro 300 euro di multa poi il 31 dicembre festeggiano 50/60 milioni di persone servirebbero altre tanti di forze dell'ordine per intervenire in tutti gli angoli del paese impossibile, è piu semplice un mese prima a reti unificate gionali radio si comunica chi spara botti 5 anni di carcere ..........problema risolto per sempre
GENIO!!!
la madre deli stupidi ignoranti è sempre in cinta.....
Come darti torto.

link

Morirono così


16 commenti :

  1. "Il camoscio in umido si prepara marinando la carne del camoscio tagliata in pezzi per 48 ore con aromi e spezie, al termine verrà cotta con burro e cipolla per essere infine servita con polenta e il sugo di cottura."
    Che stronzi se lo potevano cucinare invece di fare sto casino...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Accorgimento:per togliere l’odioso odore di selvatico,ultimo vestigio dei suoi giorni di vita,lavate i bocconcini di camoscio con acqua e aceto e asciugateli bene con la carta assorbente

      Elimina
  2. Si si si ancora messaggi di VERGOGNIA.

    RispondiElimina
  3. questo é uno dei migliori necrologi che abbiate mai fatto!

    RispondiElimina
  4. Provo tanta vergognia!

    RispondiElimina
  5. Il giorno che divento matto invece di fare una strage nelle scuole vado a farla in qualche canile...(mi vergognio a pensare queste cose)

    RispondiElimina
  6. Del camoscio non me ne chiava una minchia ma a chi lancia botti al mio passaggio auguro veramente di morire o meglio ancora di sopravvivere ma perdere entrambe le mani in un'esplosione. Illogico che mi debba assordare io perché 'sti stronzi vogliono divertirsi.

    RispondiElimina
  7. Siii! Godooo! Ancora prima di leggere il necro e i vergogna sono pronto a piegarmi in due dalle risate!

    RispondiElimina
  8. Viva l'angolo della VERGOGNIA!!!!!
    Ne sentivo la mancanza

    RispondiElimina
  9. -mi dispiace un casinoooo non ho parole e ho la rabbia .....-
    Questa persona invece che dispiacersi dovrebbe correre all ospedale, la rabbia è una malattia molto pericolosa. MALEDETTI ANIMALI.
    VIVA I RAUDI!!

    RispondiElimina
  10. Gesù di Megadeth7 gennaio 2013 11:01

    Minchia che paura le petarde! Se poi sono vecchie di qualche anno, sono petardone.

    RispondiElimina
  11. sembra un asino mutante:due corna,glaucoma,spelacchiato,multicolor.
    manco per una zuppa con carote e sedano è buono.
    mi ci farei giusto un paio di mutande di camoscio nuove.o una nuova borsa per i miei raudi di capodanno.

    RispondiElimina
  12. hahahahaha ha la rabbia hahahahaha

    "ho sempre odiato il capodanno e quel che porta(botti ,cenoni,obbligo di ubriacarsi e divertirsi)ma questo è troppo" il più patetico

    "e una tradizione, che una volta all'anno si festeggi la chiusura dell'anno vecchio con i tradizionali botti, non di certo come qualche deficiente che a inventato le bombe invece dei classici botti, basta vedere da tutte le parti del mondo, anche paesi dove stanno peggio che da noi, poi spiegami che a me mi (sfugge) qual e il significato che la domenica mattina in piazza sampietro ci siano trentamila persone a bocca aperta?" insensato a dir poco

    W L'ANGOLO DELLA VERGOGNIA!!

    RispondiElimina
  13. mamma che necrologio faticoso da leggere! che roba prolissa...

    RispondiElimina
  14. "e una tradizione, che una volta all'anno si festeggi la chiusura dell'anno vecchio con i tradizionali botti...etc..."
    è quel "tradizionali botti" che mi fa sganasciare più di tutto,credo di esser malato...

    RispondiElimina