mercoledì 19 dicembre 2012

Hal Schaefer (1925-2012)

FORT LAUDERDALE, FLORIDA, USA - Non c'è niente da fare, gli amanti di Marilyn Monroe sono come i paesi in provincia di Lecce, ogni tanto ne esce fuori uno che non avevi mai sentito prima: ad esempio c'è questo Hal Schaefer, attore e musicista americano che della diva era il vocal coach, oltre che trombamico. La loro liaison non durò molto, ma in quel breve periodo avvenne un fatto passato alla storia come "wrong door raid": Joe DiMaggio, freschissimo di divorzio con la Monroe, sapeva da tempo che la sua donna aveva un altro, così la fece seguire da un investigatore privato; saputo dove i due si vedevano, sì recò sul posto insieme al fidato amico Frank Sinatra (anche lui futuro amante della bionda) e ad altra gente poco raccomandabile e tutti insieme fecero irruzione nell'appartamento, accolti da una signora di mezza età urlante (ma ve l'immaginate Joe DiMaggio e Frank Sinatra che sfondano la porta di casa vostra?). I due piccioncini in realtà erano nell'appartamento attiguo ed ebbero il tempo di fuggire dalla finestra, ma l'episodio segnò la fine definitiva del loro rapporto.
I think I'd be dead today if they had found me in there with Marilyn. They came in there and started destroying things. I mean, these guys were thugs.
Beh, oggi sei morto comunque.

link

Morirono così


2 commenti :

  1. D' accordo, ma quei due stronzi li ha seppelliti, e magari s'e' fatto pure una cagata sulle loro tombe.

    RispondiElimina
  2. Barbarano,
    Diso,
    Sandana

    RispondiElimina