domenica 23 dicembre 2012

Franco Ceccarelli (1942-2012)

MÒDNA, ITALIA - Non c'è più Franco Ceccarelli e con lui scompaiono definitivamente gli Equipe 84; Ceccarelli, chitarrista e fondatore del gruppo, era infatti l'unico della formazione originale a portare avanti il progetto, con la band ormai ridotta, ovviamente, a cover band di sé stessa. Se non avete mai sentito parlare degli (o dell'?) Equipe 84 forse fareste prima a buttarvi a mare, comunque sappiate che era un gruppo rock/beat/pop che dagli anni '60 in poi incisero diverse canzoni che hanno fatto la storia della musica leggera italiana, quasi tutte cover (Io ho in mente te, Bang Bang, Tutta mia la città, rispettivamente questa, questa e quest'altra le originali) o pezzi scritti da Battisti/Mogol (29 settembre, Nel cuore nell'anima, Ladro) e Guccini (Auschwitz, L'antisociale).

Forse a nessuno frega un cazzo che...
Ceccarelli è stato anche produttore: in questa veste ha avuto il merito di scoprire, e non lo ringrazieremo mai abbastanza per questo, Franco Fanigliulo, del quale ha prodotto e arrangiato il primo album Mi ero scordato di me.

Era inoltre il padre dell'attrice Sandra Ceccarelli, bella e brava interprete in film come Il mestiere delle armi, Klimt e La forza del passato.

link

Morirono così


2 commenti :

  1. "con lui scompare definitivamente l'Equipe 84" proprio non direi visto che Maurizio Vandelli ed Alfio Cantarella sono vivi e vegeti.

    RispondiElimina
  2. Per adesso....volendo possono mettere su l' Equipe 42, ma poi bisogna avvicinarsi per sentirli...

    RispondiElimina