sabato 15 dicembre 2012

Adam Lanza (1992-2012)

SANDY HOOK, CONNECTICUT - Guardate bene in faccia questo ragazzino: il suo è il volto del male! Certo, la foto è un po' vecchiotta (qui ce n'è una più recente ad alta risoluzione) ma, a quanto pare, è stato proprio lui ad accoppare quei 20 bambini (e quei 6 impiegati) nella scuola americana di cui oggi tutti parlano.

E se è riuscito a far piangere Obama, chi siamo noi per non dedicargli un posticino nei nostri cuori? Non foss'altro che, includendolo qui sulle pagine del sito che amate, quei 20 bambini (e quei 6 impiegati) non saranno morti invano.

link

Morirono così


23 commenti :

  1. Dovreste scrivere il coccodrillo di quella ritardata della madre, che con un figlio mentalmente disturbato teneva in casa un arsenale stile matrix.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho la sensazione che dopo questa notizia
      qualcuno a Newtown sfascerà la tomba di quella donna

      Elimina
  2. Vergognia! Vergognia! Vergognia!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma vergognati a scrivere così! vergogna senzaa "i"!!!!!!!!!!!!!

      Elimina
  3. Figo! Potrei morire come un Nessuno qualunque e invece se sparo a 20 bambini posso finire nel morto del mese!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. in effetti... la cosa da da pensare...

      Elimina
  4. Solo un necrologio su "il morto del mese"? no anche una pagina di Wikipedia! Se non sei su wikipedia non sei nessuno! Oppure fai un video dove mostri le tette ( o qualcos'altro)per poi scrivere una lettere commovente per bullismo informatico (qualcosa ha detto amanda todd)?

    RispondiElimina
  5. Questo ragazzo dal cuore d'oro verrà inserito (nientepopodimeno)nella classifica mondiale degli assassini più feroci della storia.(pensavate che esistesse solo quella dei supervecchiacci) Per avere solo 20 anni ha fatto un discreto risultato! Aspettiamo altri fenomeni di emulazione...anche tra poco è natale...ed è risaputo ...a Natale si è tutti più buoni.

    RispondiElimina
  6. Chissa' cosa l'ha fatto incazzare cosi' tanto... mi sembra che e' andato ad uccidere la bambina vicina di casa.
    Forse lo aveva sfottuto insieme alle amiche quel tantino di troppo che ci scappa il morto? vecchi rancori?
    Non lo sapremo mai... mi spiace che non abbia lottato fino alla fine per le sue convinzioni.
    Morto del mese.

    RispondiElimina
  7. Gesù di Megadeth16 dicembre 2012 18:58

    Non sarà il volto del male, ma nella foto ad alta risoluzione un po' di paura la fa O_O

    RispondiElimina
  8. Lasciamo da parte i commenti ironici. E vediamo la realtà cosi come ci si presenta...da i pochi dettagli che ho letto si capisce che era un ragazzino oltre che malato anche disturbato...con gravi problemi sociali e relazionali. Non mi meraviglio della fine che ha fatto, sua madre era il tipico genitore castrante e ossessivo. Da notare che faceva parte di un gruppo di persone chiamate "preppers", coloro insomma sempre pronti a fronteggiare disastri politici e ambientali. Aveva un arsenale di armi in casa e faceva provare al figlio le sue armi. AllA fine si è rivelata un arma a doppio taglio, perché è stata lei la prima a schiattare con quelle armi. Il ragazzo non è morto in un angolino nell'indifferenza generale (come fanno molti ragazzi nel mondo)ma ha voluto rendere pubblico il suo malessere....i bambini non avevano colpa, erano nel posto sbagliato al momento sbagliato.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La penso esattamente come te. Quanto vorrei che non fossimo i soli.

      Elimina
    2. Piuttosto che questo imbecille, con mamma idiota...Avrei messo le foto dei bambini uccisi con un necrologio certamente non ironico, ma serio. In America quasi ogni casa ha il suo bel fuciletto o pistola, magari tutti e due e ancor di più. Un bel sequestro generale a chi non fornisce motivi validi per la detenzione? Questo no? troppa fatica? troppi soldi in ballo? Troppa paura di inimicarsi l'americano guerrafondaio medio? Che Schifo!

      Elimina
    3. A mio avviso non era un imbecille, ma semplicemente un malato mentale che necessitava senz'altro oltre che di cure mediche anche di quelle affettive. Cosa avvenga in alcuni meandri nascosti del cervello umano, solo Dio lo sa. Poi questo E' un sito ironico, di conseguenza agisce in modo ironico. Sul fatto delle armi.. Meglio fermarsi qua.

      Elimina
  9. rosso malpelo e da buon comunista era solo andato a procurarsi la colazione...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sei una merda, ma sei in gamba.

      Elimina
    2. se mi dai l'indirizzo dell'asilo dei tuoi figli, ti faccio vedere quanto

      Elimina
  10. L'autismo non è sinonimo di pazzia. che sia stato soggiogato dalla madre non ci piove, poi ci ha messo del suo e tanto! Che vada a farsi fottere all'inferno, peccato che non esista!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Autismo non sarà sinonimo di pazzia ma essere scherniti dal resto del mondo, senza un supporto adeguato, beh..pazzo ci puoi anche diventare. Si diventa pazzi per molto meno. Io credo che l'inferno esista ma credo anche che esista un Dio in grado di giudicare meglio di quanto ci arroghiamo di fare noi piccoli comuni mortali.

      Elimina
    2. pazzia? questa è SPARTAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA

      Elimina
  11. Purtroppo negli Stati Uniti c'e' la piu' alta concentrazione di pazzi armati del mondo...basta pensare agli psicopatici alla guida di droni che negli ultimi anni hanno ucciso centinaia di persone, anche donne e bambini...

    RispondiElimina