venerdì 2 novembre 2012

Mitch Lucker (1984-2012)

HUNTINGTON BEACH, CALIFORNIA - E' così che vogliamo ricordare Mitch Lucker, tatuassimo growlatore/screamer della band deathcore (che è, 'na malattia?, ndr) Suicide Silence: mentre fa la cacca.

Sappiate solo che non è stato un mostro verde sbucato dal cesso ad ucciderlo, ma un incidente in moto che, si dice, non gli ha lasciato nemmeno il tempo di sanguinare.

link

Morirono così


7 commenti :

  1. Credo meriti una citazione la bella iniziativa che i Suicide Silence avevano realizzato il Natale scorso: con il ricavato della vendita all'asta di una maglietta indossata da Mitch, avevano comprato un bel po' di giocattoli, regalandoli poi a bambini in difficoltà.
    Il tutto è documentato da questo video.
    R.I.P. Mitch.

    RispondiElimina
  2. Da Wikipedia:

    Quasi per l'Ironia della sorte, il 31 ottobre, prima di uscire di casa per andare in contro al suo destino, Mitch pubblicò una foto su Twitter, dove era truccato da morto, e riportava la scritta "I morti vivono"


    Che dire... "I morti muoiono!"

    RispondiElimina
  3. Di sicuro l'unica forma di death decente che sia riuscito a produrre.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Te sì che meriti proprio di morire in quel modo.te,la tua fidanzata/moglie e tuo figlio/a soprattutto.

      Elimina
  4. ma che vada a cagare!

    Ah.. no .. pardon... come non detto...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. vai tu a cagare meledettissimo figlio di puttana

      Elimina
  5. riposa in pace sei il migliore mitch lucker :,(
    ah dico a tutti quei vecchietti e perfettini di merda con la vostra musica da letame, siate pregati di non insultare leggende del metal come mitch lucker......lui ha fatto molta carriera voi vi fate le seghe su i porno come rincoglioniti pfff...............

    RispondiElimina