lunedì 12 novembre 2012

Iurie Darie (1929-2012)

BUCHAREST, ROMANIA - Non è più Iurie Darie, storico attore romeno. Ma come, non l'avete mai sentito nominare? Com'è possibile... non avete visto Caldi amori a zero gradi? No? E Hanno rubato una bomba, del maestro Ion Popescu-Gopo (scherzi a parte, era in concorso a Cannes nel '62)? Neanche? E Ho vissuto una sola estate invece? Manco? Bah, pazienza; in fondo non è certo per i suoi film che lo ricorderemo, anzi!

Nell'ottobre 2010 un giornale romeno pubblicò delle foto dell'attore ottantunenne in atteggiamenti "erotici" con sua moglie, l'altrettanto vecchiaccia attrice Anca Pandrea; toh, guardate che spettacolo (qui ce ne sono altre)! Mamma mia, ma che schifezza! Non ve le potevate tenere per voi? Loro commentarono la cosa sostenendo di avere "una vita sessuale molto attiva" (io avrei detto "una demenza senile molto acuta") e che sarebbero stati più che adatti per girare un film porno (sì, da proiettare alla bocciofila!); lei disse inoltre che non le sarebbe dispiaciuto che il marito fosse soprannominato "il padrino del porno". Mah, speriamo almeno che con la di lui dipartita le sia passata la voglia di fare la pornozoccola, o ne vedremo delle belle.

link

Morirono così


5 commenti :

  1. strano che sia morto d'infarto

    RispondiElimina
  2. e dimme sennonè giletti

    RispondiElimina
  3. cazzo mi son collegato e ho detto "Evvai è morto Giletti"...tristezza nello scoprire il mio errore...

    RispondiElimina
  4. Però le locandine originali rumene di quei film sono molto belle.
    Penso che cercherò Hanno rubato una bomba,
    perchè potrebbe essere bello:
    se riesco a vederlo ve lo recensisco

    p.s.
    Avere una vita sessuale attiva nella terza età non è indice di demenza

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Avere una vita sessuale attiva nella terza età non è indice di demenza

      Nessuno ha detto il contrario

      Elimina