mercoledì 26 settembre 2012

Ruth Thalía Sayas (1993-2012)

JICAMARCA, PERÙ - Sapevate che in Perù esiste un programma favoloso che si chiama El valor de la verdad? No? Vabbè, si tratta di una specie di gioco a premi dove il concorrente viene collegato a una macchina della verità e deve rispondere a una serie di domande personali, anche piuttosto imbarazzanti; più risponde sinceramente e maggiore è il montepremi che si porta a casa (in ogni caso non superiore ai 5.000 euro).

Lo scorso luglio a partecipare al programma c'era la ragazza più furba del Perù, la diciannovenne Ruth Thalía Sayas, che si è presentata al programma accompagnata da madre, padre e dal fidanzato, il ventenne Bryan Romero. Non si capisce come mai una ragazza con così tanti scheletri nell'armadio abbia deciso di partecipare a questo particolare programma; man mano che le domande si facevano più insidiose e piccanti è venuto fuori di tutto: si era rifatta il naso, era bisessuale, stava col suo fidanzato solo perché non trovava niente di meglio, non lavorava in un call center, come pensavano i familiari, ma in un night club e si era persino prostituita.

Il ragazzo, anche lui astuto come una volpe, l'ha presa bene: lo scorso undici di settembre l'ha rapita, drogata e strangolata, poi ha seppellito il corpo. Chiaramente è stato immediatamente arrestato.

link

Morirono così


21 commenti :

  1. E menomale che il montepremi era di 5.000 euro, non oso immaginare se fossero stati 50.000!...

    RispondiElimina
  2. Ahahaahahahahahahahahaahah! Quando la deficienza incontra la pezzentaggine.

    RispondiElimina
  3. il ragazzo già che c'era le ha anche portato via la vincita, pare su suggerimento dello zio (un genio del crimine probabilmente)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Comincio a spiegarmi l'esiguo numero di premi Nobel conquistati da peruviani :)

      Elimina
    2. Se proprio devi farlo allora fallo per i soldi....insomma cosa ti incazzi se la tua ragazza è una bocchinara...ormai è pieno il mondo di bocchinari. Pure il sottoscritto lo è.

      Elimina
    3. Massì, che ce frega!L'importante è usare vagonate di collutorio!

      Elimina
  4. Morta del mese subito!!!

    RispondiElimina
  5. A parte gli scherzi il cognome Romero porta questo ragazzo ad avere origini italiane (eh bhè italiani brava gente! eh!). PS il necrologio più inutile mai fatto, una semiconosciuta questa quando c'è gente ben più famosa che non ha nemmeno uno straccio di necrologio vergogna!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma è proprio questo il bello del sito. Chiunque può finire su queste paggine se fa una morte strana o si rende ridicolo in vita partecipando a quella merda di programmi che si chiamano Reality Show.

      Elimina
  6. Mondo boia MORTA DEL SECOLO!!!!

    BhuahahahahHAHAHAhahaHAHA minchia che figata ste storie mi fanno rivalutare il cervello di Rocco Buttiglione!

    RispondiElimina
  7. e poi magari si era inventata tutto solo per fare il programma e diventar famosa...avrebbe potuto dirlo ai suoi, prima...almeno qui in Italia anche la defilippi sa che i suoi casi umani sono farlocchi..

    RispondiElimina
  8. Nessuno ha mai capito niente di Amici... il vero caso umano presentato E' la De Filippi !!

    RispondiElimina
  9. Vero o no... te ne stavi a fare pompini nel bordello e saresti ancora viva. DARWIN AWARD per lo sforzo fatto a lasiarsi estinguere. Grazie per non aver lasciato eredi del tuo meraviglioso patromonio genetico.
    pro$tata

    RispondiElimina
  10. che poi io ricostruisco che i fatti sono andati così: lei, d'accordo coi familiari e il fidanza, è andata allo show del secolo sputtanandosi per soldi...il fidanza, ghiotto del "grande" bottino, l'ha uccisa, ma essendo idiota nel suo intimo ha seminato la csi di tracce e l'hanno acciuffato subito! totale: tutti i soldi ai genitori!!!!!!

    RispondiElimina
  11. Una puttana in meno!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E un coglione in più!

      Elimina
  12. ha voluto raccontare la sua verità ma è stata ripagata con la morte... da una persona che nemmeno aveva il diritoo di toglierle la vita.

    RispondiElimina
  13. Tutto è bene quel che finisce bene.

    RispondiElimina
  14. Vergognia! non l'avete messa tra i candidati del mese solo per far vincere john coffee!!!

    buuuuu

    RispondiElimina
  15. Non ho parole...che Pizarro avesse ragione ?

    MIM

    RispondiElimina