domenica 23 settembre 2012

Obo Addy (1936-2012)

PORTLAND, OREGON - Se sei uno dei 55 figli di Jacob Kpani Addy, dottore che univa ritmo, musica e medicina nei percorsi di guarigione, non è così difficile interessarsi alla musica.

E Obo Addy era tanto contento delle sue origini che suonava, suonava, suonava, non la smetteva mai, tanto che in Ghana non lo sopportava nessuno. Così lo iniziarono a mandare in giro per il mondo con i suoi tamburi: prima lo mandarono alle Olimpiadi di Monaco, poi in Inghilterra e alla fine in Oregon dove, ottenuto il posto fisso in una scuola di musica, rimase fino alla fine dei suoi giorni.

link

Morirono così


1 commento :