giovedì 23 agosto 2012

Sergio Toppi (1932-2012)

MILANO, ITALIA - Ormai l'avrete capito, tendenzialmente i necrologi estivi fanno schifo. Non vogliatecene, ma è così che funziona. Detto ciò mentre tutti schiattano di caldo per un istante distogliamo l'attenzione dalla piscina che ci siamo fatti costruire con i soldi guadagnati grazie ai morti e accendiamo il nostro interesse per salutare per l'ultima volta il grandissimo Sergio Toppi. Disegnatore dal tratto personale, Toppi si è sempre distinto preferendo l'illustrazione alla narrazione; tra i suoi lavori ci sta questo, questo e questo, e non dimentichiamoci il suo unico personaggio ricorrente: Il Collezionista. Pochi cazzi: sarà pure stato un gran figo e bla bla bla, ma qui in redazione lo ammiriamo solo per aver collaborato con l'unica rivista a cui siamo abbonati da anni.

link

Morirono così


2 commenti :

  1. Ricordo disegni con quel tratto su Il Giornalino, edito proprio dagli stessi benemeriti che stampano la rivista cui sono abbonati in redazione del MdM.
    Sapere che adesso c'è un baciapile in meno fa sempre piacere!

    RispondiElimina
  2. rispondo all'anonimo.....chiamare toppi un baciapile vuol dire non avere mai letto un suo fumetto, o non averli capiti da bambino. meno male che sei cresciuto e hai potuto leggere zora, lando e poi quel bravo illustratore di manara. ti ricordo tale mattioli, che disegna(va)Pinky sul giornalino e joe galaxy su frigidaire. cioè su uno aveva un personaggio carrino e sull'altro un porco chiavatore bestemmiatore. baciapile anche lui? chissà

    RispondiElimina