mercoledì 29 agosto 2012

Malcolm Browne (1931-2012)

DA QUALCHE PARTE NEL NEW HAMPSHIRE - Avete mai visto questa foto? No? Di sicuro avete visto l'originale, scattato dal qui cadavere Malcolm Browne, fotoreporter statunitense. La leggenda narra che andò esattamente così: il 10 luglio 1963, dalla Pagoda Xá Lợi di Saigon, fu diramato un messaggio a tutti gli organi di stampa di stanza in Vietnam. Il messaggio diceva, a grandi linee, "non mancate domani in piazza Tal dei Tali perché accadrà qualcosa di importante". Di tutti i giornalisti che coprivano il conflitto vietnamita, solo Malcolm Browne diede peso all'annuncio e vi si recò. Immaginate lo stupore quando si vide arrivare 'sto monaco (si chiamava Thích Quảng Đức e si suicidò per protestare contro la politica anti-buddista del presidente Ngô Đình Diệm, ndr) che si fece cospargere di benzina da un amico e che poi si diede fuoco e che poi rimase lì, immobile, mentre bruciava fino alla morte. Ma non limitatevi ad immaginarvi lo stupore, immaginatevi l'odore.

link

Morirono così


2 commenti :

  1. Adoro l'odore di monaco buddista bruciacchiato la mattina.

    RispondiElimina
  2. Forse a nessuno frega un cazzo che...

    la foto del buddista in fiamme è la copertina del migliore album rock di tutti i tempi.

    http://ratm.tumblr.com/

    RispondiElimina