lunedì 27 agosto 2012

James Fogle (1936-2012)

MONROE, WASHINGTON, USA -
I have been involved with drugs and crime and prisons almost all of my life. I began writing about these subjects in prison, mostly to keep from going crazy as the time passed. That is the only world I really know, and so that is what I write about.
Bel tipo questo James Fogle: pensate, il periodo più lungo fuori dal carcere (dopo la prima condanna a 17 anni per furto d'auto) è durato solo tre anni! La sua attività preferita era quella di svaligiare le farmacie: con la sua banda andava in giro per la costa ovest svuotando i drugstore dai medicinali con cui poteva drogarsi o che poteva rivendere; fu così che si prese una condanna a vent'anni. Durante questo lungo periodo scrisse un libro chiamato Drugstore Cowboy che nessuno si degnò di pubblicare; fortuna volle che una copia finisse, non si sa come, nelle mani del regista Gus Van Sant, che decise di farne un film (il libro fu poi pubblicato l'anno seguente sull'onda dell'ottima riuscita della pellicola).

L'improvviso successo non cambiò certo le sue abitudini; ostinato e coriaceo come il prete tossico interpretato da Burroughs, Fogle continuò infatti a rapinare farmacie e a farsi arrestare. L'ultima volta è stata nel 2011: a 75 anni suonati fu beccato mentre rapinava una farmacia a Seattle (il tutto mentre era fuori su cauzione per un'altra rapina risalente al 2010, questa volta ai danni di una farmacia di Redmond). Il giudice non si è lasciato impietosire dal suo stato patetico e gli ha inflitto una condanna a 16 anni, praticamente un ergastolo, viste le sue condizioni.
They really want me to do a biography of my life. I suppose I should, it'd be a great story. No one would believe it, there are so many twists and turns. And people would say, 'Nobody could be that stupid.'
link

Morirono così


5 commenti :

  1. Salsamenteria Cowboy28 agosto 2012 14:32

    Mito!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. tu sei un mito, hai il nome più lungo del commento! ah ah

      Elimina
  2. ma il film non finiva mica con lui che si ripuliva dalla droga, mollato dalla moglie? va anche a trovare il prete-borroughs che gli da' un sacco di droga, ma lui non la usa...ricordo male?

    RispondiElimina
  3. http://www.youtube.com/watch?v=lDN5K3xJwtk

    RispondiElimina
  4. I bei vecchi necrologi di un tempo che ti facevano scoprire nuovi mondi...meno male che un morto a casa c'è

    RispondiElimina