martedì 3 luglio 2012

Yitzhak Shamir (1915-2012)

TEL AVIV - STATO D'ISRAELE - C'era una volta, tanto tanto tempo fa, una landa fatata chiamata Stato d'Israele. Si narrava che fosse nata in una sola notte e nessuno mai capì come questo potette accadere. Dopo mille e mille secoli di rigogliosa magnificenza, toccò ad un uomo chiamato Yitzhak Shamir salire al potere, cosa che fece di buon grado. Ed al suo popolo pareva non interessare per nulla il suo passato da assassino e da spia. Ma, dopo quasi cento anni di lotte, il terribile negromante Alzheimer riuscì infine ad avere la meglio e vissero tutti felici e giudei.

link

Morirono così


3 commenti :

  1. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  2. sempre più miti.. vi amo e vi stimo.

    RispondiElimina
  3. Il tradimento e' solo una questione di tempi;
    l' eroismo, il patriottismo, il terrorismo, il fanatismo, sono solo questioni di posizione geografica.

    RispondiElimina