domenica 15 luglio 2012

Antonio Battista (1930-2012)

ROMA, A NORDOVEST DI AVELLINO - E' morto uno che andava al Costanzo a fare ciò che gli riusciva meglio: il cretino.

Antonio Battista, noto (se di notorietà vogliamo parlare) come Mago di Arcella, maestro del mago di Minturno ("... il mago di Minturno l'ho cresciuto io, l'ho fatto io, gli ho dato l'attestato come guaritore pisico-fluidico...") e nemico giurato di Giucas Casella, preveggette, nel 2007, la caduta del governo Prodi, promettendo altresì di suicidarsi qualora ciò non fosse avvenuto. Ovviamente il governo non cadde e lui non si suicidò, ma tant'è... cinque anni dopo eccolo cadavere: le vie del Signore sono misteriose, sapete?

Oggi tutti i suoi colleghi reciteranno in onore del defunto quella che era la sua salmodia:
Aliasse! Siliasse! Triliasse!
link

Morirono così


0 commenti :

Posta un commento