giovedì 5 luglio 2012

Anthony J. Wiener (1931-2012)

CLOSTER, NJ, USA - È venuto a mancare Anthony J. Wiener, futurologo americano. Nella foto è quello a destra, il ciccione a sinistra è invece il suo collega Herman Kahn, noto per le sue teorie sulle conseguenze di una guerra atomica e sulla ricerca di metodi per massimizzare le possibilità di sopravvivenza del genere umano in caso di olocausto nucleare (proprio per questo fu fonte d'ispirazione per il personaggio che dà il titolo al film Il dottor Stranamore).

A quanto ho capito, il futurologo è quel tizio che tenta di "predire" il futuro dell'umanità utilizzando un approccio scientifico, capire quale innovazione cambierà la nostra vita fra vent'anni e robe del genere. Anthony J. Wiener nel 1967 scrisse, insieme a Kahn, il libro The Year 2000: A Framework for Speculation on the Next Thirty-three Years, contenente 431 pagine di predizioni, alcune delle quali si sono realmente verificate: la diffusione dei computer nella case e dei fax negli uffici, l'online banking, le videoconferenze, arti e organi artificiali, jet supersonici e aerei a decollo verticale, cerca-persone e addirittura i "telefoni tascabili", mentre per nostra sfortuna non ci sono elicotteri silenziosi al posto dei taxi, non esiste l'ibernazione, l'uomo non vive fino a 150 anni né ha a disposizione 13 settimane di vacanze l'anno (beh, a parte gli insegnanti), non ci sono macroscopiche lune artificiali a illuminare parti della Terra, non esistono insediamenti umani sotto al mar e Ambra non è diventata il primo presidente donna.

link

Morirono così


3 commenti :

  1. Hari Seldon je faceva na pippa!!!*

    * Questa la capiscono quelli che hanno letto un po' di Asimov...

    RispondiElimina
  2. Devi aspettare il 2030 per vedere ambra presidente donna!!!

    RispondiElimina