venerdì 18 maggio 2012

George Wyllie (1921-2012)

GLASGOW, SCOZIA, UK - Che ore sono? Beh, a occhio e croce direi che è arrivata l'ora di George Wyllie. Non fidatevi della foto, non era una specie di Divino Otelma, anzi, è stato un grandissimo scultore scozzese. Quando pensiamo a uno scultore immaginiamo un tizio con uno scalpello davanti a un blocco di marmo, in realtà Wyllie faceva qualcosa di diverso, non per niente si autodefiniva uno scul?tor, uno scul?tore (uffa, in italiano non c'è la "p") e secondo la mia inutile opinione faceva delle scul?ture fantastiche, che lesto seguito a mostrarvi: The Straw Locomotive (una locomotiva di paglia a grandezza naturale, in seguito bruciata, ecco i resti, in una sorta di funerale vichingo che secondo lui rappresentava il declino industriale di Glasgow), The Paper Boat (una barca a forma di barchetta di carta, assolutamente geniale, immagino che QM stia per Question Mark), Monument to Maternity, Clyde Clock, Trestacles (almeno credo si chiami così), New Broom, Life Cycle, Caged Peacock, The Vital Spark e tante altre robe assurde.

link

Morirono così


0 commenti :

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.