venerdì 25 maggio 2012

Edoardo Mangiarotti (1919-2012)

MILANO, DA BERE - Decede oggi lo schermidore Edoardo Mangiarotti, uno di quei miti italiani di cui tutti si sono già scordati da tempo. Il Mangiarotti è stato, pensate, l'atleta italiano più medagliato (che magnifico termine, medagliato... mi fa venire in mente una cosa del genere) della storia dei giochi olimpici, vincendo dal 1936 al 1960 ben tredici titoli (sei ori, cinque argenti e due bronzi). Ha vinto poi anche tredici medaglie d'oro, otto d'argento e cinque di bronzo nei campionati mondiali, insomma, era davvero un tipo tosto. Una non meglio specificata malattia che lo affliggeva da tempo gli dà oggi la stoccata definitiva, costringendolo infine ad appendere il fioretto al chiodo.

link

Morirono così


3 commenti :

  1. bene, fantastico. ma quant'è tamarro quel chiodo !?

    RispondiElimina
  2. le ultime parole famose
    "Sono qua tranquillo, bello paciarotto".

    RispondiElimina