lunedì 16 aprile 2012

Aristóteles Radamés Coccó Flores (1954-2012)

CITTA' DEL MESSICO, MESSICO - Il cancro ci porta via troppo presto il più poliedrico luchador che la storia ci abbia mai regalato. Egli era infatti non solo un lottatore fortissimo, ma anche un calciatore, un generale egiziano bigamo, un frutto e pensate anche un'isola. Dai piu verrà ricordato per la sua abilità nel cambiare nome ogni qualvolta combatteva: Masakre, Drakula, Yeti, MS-2 e Coco Rosa (!) erano i suoi personaggi più celebri, noi invece vogliamo ricordarlo per la lunghezza e la complessità del suo nome degno di ogni brasiliano che si rispetti. Infatti Cocco, cosi amava essere chiamato dai suoi amici, non aveva mai fatto mistero del suo desiderio di essere brasiliano, lo lasciamo con l'augurio che lassù dove si trova ora non conti la nazionalità. Va a fare compagnia all'altro celeberrimo personaggio il cui nome rappresenta la sua essenza, cioè lui.

Ci mancherai.

link

Morirono così


2 commenti :

  1. Che cagata di necrologio.... E che personaggio demmerda!

    RispondiElimina
  2. Il piu bel necrologio del mondo.Vai coco rosa

    RispondiElimina