martedì 20 marzo 2012

Shenuda III di Alessandria (1923-2012)

ALESSANDRIA D'EGITTO, EGITTO - Azz, per un attimo ho pensato fosse morto il vecchio Ratzy, invece il papa che ha tirato le cuoia è Shenuda III d'Alessandria, Papa della Chiesa Copta e Patriarca d'Alessandria (titolo completo: Papa d'Alessandria e patriarca della predicazione di san Marco e di tutta l'Africa).

La camera ardente è stata letteralmente presa d'assalto dai fedeli e per poco non si compiva il miracolo della moltiplicazione dei funerali: nella calca sono infatti rimaste ferite una quarantina persone, cose che capitano quando non vedi l'ora di vedere un cadavere... già, perché Shenuda III è stato esposto alla folla proprio nella posizione che vedete nella foto in alto, seduto sul suo trono e vestito a festa. Mi ha ricordato Hunter S. Thompson, che diede disposizioni affinché il suo cadavere fosse sistemato seduto sulla scrivania con tanto di sigaretta in bocca (beh, almeno Shenuda non farà sparare le sue ceneri con un cannone, per quel che ne so).

Nella chiesa copta i papi vengono eletti per "ispirazione divina": sinodi e congregazione assortite determinano dopo una serie di votazioni una rosa di tre nomi, che vengono scritti s'un pezzo di carta e ficcati in un'urna; toccherà poi a un bambino bendato estrarre il nome del vincitore, il quale avrà poi il diritto di sodomizzare il suddetto fanciullo. Ah no, scusate, questi non sono cattolici... vabbè, comunque sia, vale anche per loro il detto: morto un papa, se ne fa un altro.

link

Morirono così


5 commenti :

  1. orribilità religiosa

    RispondiElimina
  2. ma in foto è già morto?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. non avevo letto, era già morto.

      Elimina
  3. Un papa in meno!!!

    RispondiElimina
  4. Tutta l' Africa 'na sega...Le foreste impedirono ai musulmani (muniti di cavalli) di diffondere la parola di Allah dal Congo in giu', dove infatti sono in maggioranza animisti...

    RispondiElimina