domenica 12 febbraio 2012

Onofrio Pirrotta (1941-2012)

TRICESIMO, FRIULI - Muore il giornalista Onofrio Pirrotta, il suo viso non dovrebbe esservi nuovo: l'avete sicuramente visto al tiggiddue o al tiggittré centinaia di volte. Oltre che in Rai (a proposito, vi ricordiamo che vi rimangono solo 17 giorni per pagare il canone, non l'aveste ancora fatto), ha lavorato all'Adnkronos, nonché per svariate testate: il Mondo, Panorama, L'Europeo, Il Giorno, Il Messaggero. Visto il nostro risaputo pressappochismo, l'unica e sola cosa che ci preme dire di lui, è che chiudeva ogni discorso con:
... E tanti bacetti alle signore!!!
link

Morirono così


5 commenti :

  1. Mi sorprende che un grande blog come questo non abbia ricordato il momento più alto della carriera del suddetto giornalista. D'altronde, non ne parla nemmeno la striminzita pagina di Wikipedia. Bè, provvedo io:
    Fece causa a Blob. Perchè?
    "per aver mandato in onda la faccia del giornalista Onofrio e, in sottofondo, la voce di Gassman che diceva: "Ma che bella faccia di c..., non ne ho mai visto una cosi' ""
    Standing ovation per lui (ma soprattutto per Blob)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per avercelo ricordato.
      Sarà ricordato solo per quello.

      Elimina
  2. Cacchio anch'io non resisto, non posso più trattenermi, sto per cedere!!! gaaaaahh!! CHE FACCINO DA... DA... NON VOGLIO ESSERE QUERELATO! PIR.. ROTTA! Sia ringraziato Sai Baba(Sciò), sfangata per un pelo.

    RispondiElimina
  3. La merda vi seppellirà: sia gli autori del pezzo che i commentatori.

    RispondiElimina
  4. Ti sei autoseppellito nella merda insieme a noi altri. Lo dico io al posto tuo, anonimo escluso...

    Firmato
    Fetonte, gran Fetente, soprattutto Fetonto

    RispondiElimina