venerdì 3 febbraio 2012

King Stitt (1939-2012)

KINGSTON, GIAMAICA - Molti tra voi avranno già capito che non rientriamo nella definizione di "amanti del reggae", ma per uno con una faccia come quella che c'aveva King Stitt, due parole vanno sprecate. Soprannominato (e la cosa non ci meraviglia affatto) The Ugly One, Stitt è stato il pioniere dei dj giamaicani che, come tutti saprete, si differenziano da quelli del resto del mondo perché non si limitano a mettere i dischi sui piatti, ma blaterano di continuo durante i pezzi con quei riverberi infiniti dei quali vi sarete sicuramente accorti se avete mai messo piede in una dancehall.

Dicevamo... Stitt è stato uno dei primissimi disc jockey/proto-rapper giamaicani. Ha cominciato a mettere dischi, pensate, nel lontano 1956. E' forse lui che dobbiamo oggi incolpare per tutto il reggae salentino che infesta le nostre serate in ogniddove? Non so, in realtà non me la sento... credo che il Signore Iddio (lui sì che possiamo considerare il primo dj della storia) sia stato già fin troppo inclemente nel mixargli la faccia alla cazzo di cane.

link

Morirono così


4 commenti :

  1. che figo!!!

    RispondiElimina
  2. se postate la studio one non potete odiare il reggae
    burloni!

    RispondiElimina
  3. sono indeciso se votare lui o billy strange questo mese. Ma credo voterò lui. Non ha mai arrangiato una canzone copiata come Billy Strange...

    RispondiElimina