domenica 1 gennaio 2012

Morì oggi - 1 gennaio

Ivan Graziani
(1945-1997)
A parte forse a Teramo e provincia, non c'è più nessuno che ci parli ancora un po' di Ivan Graziani, prematuramente scomparso il giorno di Capodanno dell'ormai lontano 1997. Già, a quanto pare il Signore non ha avuto molti occhi di riguardo per il suo chitarrista, quindi tocca a noi scrivere questo necrologio postumo triste triste triste triste triste triste triste triste, triste triste triste, triste triste... che stavo dicendo? Ah sì Ivan Graziani: potrei parlare a lungo delle sue canzoni, dei suoi amori, delle sue avventure con ragazze tettone comuniste del nord, delle tizie strambe conosciute sui binari dello Stato, della sua visione dei metallari, dei suoi tentativi di riportare in patria capolavori che ci appartengono, ma non lo farò, perché oggi sono piuttosto pigro.

S'una cosa però aveva sicuramente ragione: lui non morirà mai.

Morirono così


9 commenti :

  1. ma il festival slow folk di b milano suo super capolavoro superiorie a qualsiasi altro brano!

    RispondiElimina
  2. la vecchiaccia1 gennaio 2012 21:15

    Questi sono cantanti... e purtroppo non esistono più... VERGOGNIA VERGOGNIA VERGOGNIA!!!!

    RispondiElimina
  3. Avrei preferito un gioggio gabber, ma solo perché mi piace lamentarmi e forse voler un'altra botta in testa, ora.

    RispondiElimina
  4. Indimenticabile, geniale e pienamente sottovalutato...

    RispondiElimina
  5. Questo necrologio è il migliore che abbia letto :)

    RispondiElimina
  6. FIRENZE LO SAI, NON E' RIUSCITA A SALVARLO...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Le canzoni di IVAN GRAZIANI le cantereranno anche tra duecento anni le canzoni di questi quattro stronzetti di oggi che si atteggiano a cantanti non rimangono nella memoria nemmeno per un giorno da quanto fanno schifo sia musicalmente che come testi.

      Elimina
  7. La de filippi di ARTISTI VERI come IVAN GRAZIANI
    nemmeno con altre 400000mila puntate ne riuscirebbe a sfornare uno.Sara' complice la nostalgia degli anni passati ma quando ascolto questi quattro stronzi tipo i moda' menchioni i figli dei pooh che si son messi a cantare capisco ancora di piu' che grande artista era IVAN GRAZIANI.

    RispondiElimina
  8. Come rovinare un Capodanno.

    RispondiElimina