sabato 7 gennaio 2012

Frederica Sagor Maas (1900-2012)

LA MESA, CALIFORNIA, USA - Vi ricordate di Frederica Sagor Maas? In passato l'abbiamo citata più volte come l'unica persona ancora in vita ad avere lavorato nel cinema muto, dopo la dipartita delle attrici Miriam Seegar e Barbara Kent. Non che abbia fatto poi 'sto gran ché, ha scritto qualche sceneggiatura e nella maggior parte dei casi non era neanche accreditata: in giro abbiamo trovato Hula, The Plastic Age e l'inutile intro de The Shocking Miss Pilgrim, film noto per essere stato il primo di Marilyn Monroe (in realtà lei nel film non compare).

E adesso se n'è andata anche lei. Beh, era anche ora, potrebbe dire qualcuno, in fondo aveva circa centomila anni: era infatti a tutti gli effetti una supervecchiaccia, anche se era solo la terza persona più vecchia della California e la 44esima del mondo, un po' scarsino come record.

Ovviamente ci ha lasciato senza darci lumi sul segreto della longevità, ma forse qualche indizio potremmo trovarlo leggendo la sua autobiografia pubblicata nel 1999 (ovvero a 99 anni): The Shocking Miss Pilgrim: A Writer in Early Hollywood. Tra le altre cose scrisse:
Credo fermamente di essere bolscevica, sono sempre a favore dei più deboli. Mi ricordo quando avevo 17 o 18 anni e marciavo in una parata di New York poco prima dell'estensione del suffragio alle donne. Ho marciato nel segmento delle insegnati, poiché lo era mia sorella. Ricordo che ci tenevamo per mano, e ricordo anche come mi sentivo. Mio dio, ho pensato che stavo rivoluzionando il mondo.
Beh, abbiamo capito perché non riusciva a lavorare nell'America anni '30!

link

Morirono così


1 commento :

  1. Solo per dirvi che vi è sfuggita Anita Tiburni, centoundicenne-e-mezzo di Poggibonsi, provincia di Siena.

    Ovviamente non era celebre come la Sagor Maas, ma era nata un mese prima di lei... e visto che i supervecchietti estremi li segnalate quasi tutti, mi sembra che nella lista ci stia bene.

    Pochi mesi fa, ancora lucida, interrogata su quale pensasse che fosse stato il segreto della sua longevità, aveva dichiarato: "La cosa più importante è che unn'ho 'mmai preso marito!"

    saluti
    Lisa

    RispondiElimina