lunedì 26 dicembre 2011

Vitaly Tseshkovsky (1944-2011)

KRASNODAR, RUSSIA - Triste Natale per tutti voi che siete costretti a salutare l'ennesimo Grandmaster.
Questi uomini che ci fanno sognare con le loro vite avventurose rincorrendo passaporti, cambiando identità e allenando in cantine segrete giovani campioni dello sport universalmente riconosciuto come il più pericoloso del mondo: gli scacchi!

link

Morirono così


0 commenti :

Posta un commento