martedì 27 dicembre 2011

Sean Bonniwell (1940-2011)

SOMEWHERE, CALIFORNIA - Parla, parla... tanto alla fine diventerai comunque cibo per vermi. Ed è proprio quello che oggi accade a Sean Bonniwell, leader de The Music Machine (i quali divennero poi The Bonniwell Music Machine). L'influenza di Sean nella storia del rock è indiscussa: considerato da molti il padrino del fuzz, i suoi brani sono stati coverizzati da chiunque: Alice Cooper coverizzò nell'80 la già linkata Talk Talk ed i Fuzztones coverizzarono la sua People in me. Riposa in pace,
Sean. E che il dio del fuzz sia sempre con te.

link

Morirono così


0 commenti :

Posta un commento