lunedì 26 dicembre 2011

Jesse Morris (1983-2011)

FRISCO, USA - Fanculo! S'è autoammazzato Jesse Morris, il Johnny Cash punkettone di San Francisco! Dopo anni ed anni passati sottoterra a suonare cover del solo ed unico Man in black (e non solo, si esibiva anche in versioni johnnycashizzate dei Black Flag... qui con la sua band, i Man Cougars), s'è rotto le palle di questa esistenza ed è andato ad incontrarlo di persona.

Scriveva anche brani suoi, Jesse. E se volete ascoltarli non dovete far altro che cliccare qui.

link

Morirono così


1 commento :

  1. Ma tutto ciò accadde l'11 novembre!

    RispondiElimina