giovedì 27 ottobre 2011

Yann Fouéré (1910-2011)

SANT-BRIEG, BRETAGNA LIBERA! - A quanto pare non siamo gli unici sfigati ad avere i leghisti, ce li hanno pure i francesi. Muore oggi Yann Fouéré, indipendentista bretone e fondatore della Lega Celtica, che sorprendentemente non comprende la Padania. Accusato di collaborazionismo con i nazisti, fu arrestato ma riuscì a fuggire in Irlanda prima del processo, che lo vide infine condannato in contumacia a vita ai lavori forzati (!). Nel 1955 tornò in "patria" e riuscì a farsi assolvere in appello; da allora ha sostenuto l'indipendenza della sua regione dalla Francia, ma nonostante una lunghissima esistenza (ben 100 e passa anni) non è riuscito nel suo intento. Peccato!

Curiosità: era il padre dell'attrice Olwen Fouéré, che sicuramente ricorderete in Space Truckers, nel pornazzo Corkscrew (ma temo sia un refuso di Imdb) e nel recentissimo This Must Be The Place (era la mamma di Mary, che a sua volta è la figlia di Bono).

link

Morirono così


3 commenti :

  1. Behhh la Bretagna non è la Padania.
    La Padania è una coglionata o al massimo una regione economica (triangolo industriale, non quello di zero + Triveneto + Emilia)
    La Bretagna è veramente una nazione. con una lingua celtica.
    Speriamo che se non riescono a tornare indipendenti, tornino a parlare celtico.
    dDuck

    RispondiElimina
  2. il bretone è una lingua ormai pressochè estinta

    RispondiElimina
  3. Anche Fouere e' estinto (senza il pressoche').

    RispondiElimina