martedì 27 settembre 2011

Vitaly Anikeyenko (1987-2011); Mikhail Balandin (1980-2011); Gennady Churilov (1987-2011); Pavol Demitra (1974-2011); Robert Dietrich (1986-2011); Alexander Galimov (1985-2011); Marat Kalimulin (1988-2011); Alexander Kalyanin (1987-2011); Andrei Kiryukhin (1987-2011); Nikita Klyukin (1989-2011); Stefan Liv (1980-2011); Jan Marek (1979-2011); Sergei Ostapchuk (1990-2011); Karel Rachůnek (1979-2011); Ruslan Salei (1974-2011); Maxim Shuvalov (1993-2011); Kārlis Skrastiņš (1974-2011); Pavel Snurnitsyn (1992-2011); Daniil Sobchenko (1991-2011); Ivan Tkachenko (1979-2011); Pavel Trakhanov (1978-2011); Yuri Urychev (1991-2011); Josef Vašíček (1980-2011); Alexander Vasyunov (1988-2011); Alexander Vyukhin (1973-2011); Artem Yarchuk (1990-2011)

YAROSLAV, RUSSIA - Con la fine del mese arriva il momento per il recupero in extremis. E così, come molti di voi sapranno già, a inizio mese un aereo che trasportava tutta la squadra di hockey Lokomotiv Yaroslavl ha deciso di partire con i freni inseriti, è andato a sbattere contro una torretta di controllo per poi prendere fuoco e schiantarsi prima a terra e poi in acqua. Le ragioni di questa tragedia, nonostante sia passato già un sacco di tempo, ancora non sono chiare, ma in futuro è sempre bene evitare di salire su aerei che trasportano squadre sportive, i precedenti insegnano.

Nella totale disperazione del mondo sportivo una sola cosa resta certa: Maksim Zyuzyakin, unico giocatore del Lokomotiv Yaroslavl a non aver preso quell'aereo, difficilmente riuscirà a vincere il campionato da solo.

link

Morirono così


0 commenti :

Posta un commento