lunedì 26 settembre 2011

Theyab Awana (1990-2011)

ABU DHABI, EAU - Tragedia negli Emirati Arabi Uniti: raggiunge oggi Allah (sempre sia lodato) Theyab Awana, giovinerrimo calciatore della nazionale che lo scorso luglio ha ottenuto fama mondiale segnando su rigore questo ridicolo gol di tacco durante un'amichevole contro il Libano. Il fortissimo Libano: quello era il gol del 7 a 2. D'altra parte solo il portiere del Libano, lo spiderman dei cedri Hassan Moghnieh, poteva riuscire a non parare quel tiro. Per questo gesto così poco rispettoso degli scarsissimi avversari, Theyab Awana è stato punito dal suo allenatore, non si sa in che modo (probabilmente gli avranno tagliato il tallone con una scimitarra in piazza, come prescrive la Legge del Tallone, ahahah!... vado a suicidarmi...) e pare fosse dispiaciutissimo:
I did wrong. I made a mistake. Tell the team I'm sorry. I'm really, really sorry I did this thing. I'm really, very, really very sorry! Yes, I'm sorry! Please, forgive me! I'm sorry, sorry, sorry.
Vabbè, abbiamo capito, sei dispiaciuto (attenzione: metà della dichiarazione riportata potrebbe essere inventata). Ecco cosa stava facendo con il suo Blackberry mentre guidava, un attimo prima di schiantarsi contro un tir: mandava SMS di scusa al portiere avversario (il quale attualmente non gioca più in nazionale, chissà come mai)!

link

Morirono così


0 commenti :

Posta un commento