lunedì 25 luglio 2011

Lucian Freud (1922-2011)

LONDON, UNITED KINGDOM - Depravato come solo i dipingitori sanno essere, ci lascia oggi un altro grande figuratista (si dirà così?): Lucian Freud, il quale s'incammina oggi sulla strada che porta all'inferno dei pittori.

Al solito ci lascia un infinito campionario di donne (donne?) e uomini nudi che, ce lo auguriamo, potrà sollazzare i pravi cervelletti sia dei nostri lettori che delle nostre lettrici.

Per chi se lo stesse chiedendo: sì, era imparentato con il Freud più famoso. Era infatti il fratello maggiore del grandissimo Clement Freud.
I paint people not because of what they are like... but how they happen to be.
link

Morirono così


0 commenti :

Posta un commento