domenica 31 luglio 2011

Ariel (2008-2011)

SAN PAOLO, BRASIU - Immaginate se Stephen Hawking avesse sofferto della malattia degenerativa che lo tiene bloccato alla sedia a rotelle già quando aveva 3 anni. Ora immaginate che Stephen Hawking invece di essere uno scienziato fosse un leone, magari neanche tanto intelligente. Metti il caso poi che come quasi tutti gli animali non avesse un cognome e si chiamasse solo Stephen, anzi Ariel, come l'eroina mezza pesce della Walt Disney e come un cantante biondo. Ora mettete il caso che Stephen Hawking, ovvero il leone Ariel in questo momento, dopo un sacco di cure riabilitative per guarire dalla malattia che lo colpisce (che non è che sia proprio la stessa di quando a inizio post Stephen Hawking aveva nome e cognome ed era un uomo) fosse morto. Lo definireste ancora la più grande mente del secolo?

link

Morirono così


10 commenti :

  1. sinceramente non ci ho capito un cazzo di questo necrologio...

    RispondiElimina
  2. idem quoto l'anonimo :D

    RispondiElimina
  3. Secondo me è una anticipazione del necrologio di stephen Hawking

    RispondiElimina
  4. minchia non si capisce niente!! LOL

    RispondiElimina
  5. Ammazza ma che c'havete in testa, le pigne ?
    Meno canne e vedrete che capite tutto.

    RispondiElimina
  6. Per lei si che son dispiaciuto, altro che per quella tossica di merda della Winehouse

    RispondiElimina
  7. Non è mica così difficile

    RispondiElimina
  8. Mi ricordo che addirittura su Facebook cercavano persone per donare soldi per salvare il leone...mavaffanculo.

    La gente muore di fame e dovrei dare soldi per un leone di merda?

    RispondiElimina
  9. Solo per completezza: la tipa, il leone, lo sfraccava di botte ?

    RispondiElimina